M’illumino di meno? No m’illumino di più con il fotovoltaico!

91

M’illumino di meno culmina nella Giornata del Risparmio Energetico – quest’anno il 13 febbraio 2015 – dedicata all’ormai consueto simbolico “silenzio energetico” per attirare l’attenzione sull’efficienza e sul consumo intelligente di energia: in questa data si chiede infatti lo spegnimento dell’illuminazione di monumenti, piazze, vetrine, uffici, aule e private abitazioni.

Il meteo energia ha voluto fare, per questa speciale occasione, una previsione di produzione di energia elettrica dedicato a tutti coloro che virtuosamente hanno installato pannelli fotovoltaici sul tetto di casa.

Osserviamo la mappa seguente e vediamo come le previsioni meteo (gentilmente offerte da Centro Meteo) evidenziano che l’irraggiamento solare previsto per oggi 12/2/2015 farà si che una famiglia dotata di pannelli fotovoltaici a casa possa sfruttare al meglio l’energia offerta dal sole evitando così di usare quella delle rete e di conseguenza inquinare il pianeta.

Facendo un paragone con le previsioni di domani invece vediamo come, cambiando il tempo, variano (diminuendo) anche i dati di produzione. Pertanto per le massaie che  avessero intenzione di svolgere attività domestiche cospicue (lavatrici, lavastoviglie, stiratura, uso del forno etc), è consigliabile che si diano da fare oggi e che domani si dedichino di più al risparmio accogliendo l’invito di Caterpillar.

Ecco i dati per domani riferiti a molte città italiane:
 

Allo stesso modo anche per chi avesse installato pannelli solari termici (soprattutto a Milano e Roma dove i dati di produzione di acqua calda sono in sensibile calo fra oggi e domani) conviene farsi un bel po’ di docce calde oggi e domani godersi M’Illumino di Meno senza fare niente così da non rischiare di sudare…

 

Print Friendly, PDF & Email