Francia, anche l’edilizia popolare è certificata ISO 50001

106

Paris Habitat, realtà operante nel settore dell’edilizia popolare francese, ha ottenuto, primo caso a livello nazionale, la certificazione energetica ISO 50001 per i suoi edifici. In particolare, come si legge sul sito  Environnement magazine che dà la notizia, l’azienda ha incluso anche le abitazioni dotate di riscaldamento autonomo su cui non era stato ancora effettuato un controllo della fatturazione, 8000 case delle 123.000 coinvolte nell’operazione. 

 Nell’ambito del processo di certificazione l’obiettivo di efficientamento dei consumi energetici prevede una riduzione del 2% dell’energia utilizzata ogni anno. Per ottenere questi risultati Paris Habitat ha messo in atto una strategia basata sue tre punti cardine: progettazione, controllo operativo e acquisto. In particolare l’azienda ambisce a a passare dal consumo di 140 kWh/m2 a 108 kWh/m2 entro il 2020. 

 Una filosofia edilizia smart che punta su soluzioni tecnologiche come solare termico e pompe di calore e che considera anche gli aspetti legati alla diffusione di una maggiore consapevolezza da parte degli inquilini. In questo quadro si inserisce la distribuzione di un registro che contiene una serie di best practice da seguire nei mesi estivi e invernali. A ciò si aggiunge, inoltre, un servizio di consulenza telefonica telefonica di cui poter usufruire in occasione del rinnovamento di strutture elettriche dell’edificio. 

Print Friendly, PDF & Email