Reggio Calabria (Wikipedia)

Lo scorso 16 aprile ha preso il via, presso il Lido Comunale di Reggio Calabria, la consegna dei kit gratuiti per la raccolta differenziata porta a porta. La nuova modalità di raccolta dei rifiuti interesserà, nelle prossime settimane, i quartieri di Pineta Zerbi, Tremulini, ed Eremo. In seguito si procederà con il centro storico, Spirito Santo e Modena Ciccarello.

Il calendario della distribuzione

La zona adibita alla distribuzione del kit è aperta ogni giorno dalle ore 15:00 alle ore 18:00. La consegna avviene in modo programmato. Nella prima fase, partita il 16 aprile, possono ricevere i kit i residenti dei quartieri di Pineta Zerbi, Tremulini ed Eremo. Nelle settimane successive verranno mandate delle comunicazioni attraverso canali istituzionali e si procederà con la consegna per i residenti del centro storico. Con il mese di maggio potranno, infine, recarsi nel punto di distribuzione del kit anche i cittadini della quarta e della settima circoscrizione.

Cosa serve per ritirare il kit

Al momento del ritiro del kit verrà richiesto ai cittadini la tessera sanitaria e un documento in corso di validità che attesti la residenza nei quartieri in cui è attivato il nuovo servizio.

Attività commerciali

Il kit può essere ritirato anche dalle attività commerciali. In questo caso i titolari delle attività dovranno mostrare, oltre al documento di riconoscimento, anche la partita IVA.

Grande partecipazione dei cittadini

L’iniziativa ha riscosso grande successo tra i cittadini di Reggio Calabria che lo scorso 16 aprile sono arrivati numerosi al Lido Comunale per ritirare i mastelli colorati. Nel prima tre ore di consegna circa 1000 persone hanno avuto il kit.

Prossimi step

Quando sarà terminata la distribuzione dei mastelli, si partirà con l’attivazione del servizio di raccolta. In particolare, dalla metà del mese di maggio, la nuova modalità di raccolta  dei rifiuti sarà attiva per i residenti nel territorio della prima e della seconda circoscrizione. I residenti nella quarta e della settima circoscrizione dovranno invece aspettare giugno.

Print Friendly, PDF & Email