La raccolta differenziata è uno strumento fondamentale all’interno della filiera virtuosa del riciclo e più in generale dell’economia circolare. Un modo per dare nuova vita a materiali riducendo il loro impatto ambientale e favorendo uno sfruttamento responsabile delle risorse del pianeta.

In quest’ottica ben si comprende come sia importante conferire le diverse tipologie di rifiuti in maniera corretta per non inficiare i processi di riciclo e promuovere sostenibilità ed efficienza. Si tratta di un impegno che è importante ottemperare anche quando siamo in vacanza.

Canale Energia ha dedicato alle regole della raccolta differenziata nel nostro Paese una rubrica. Una sorta di viaggio attraverso diverse città della Penisola per raccontare norme e iniziative utili a conferire i rifiuti in maniera corretta. Qui di seguito proponiamo una selezione di articoli dedicate ad alcune città italiane (alcune sono rinomate località di mare). Si tratta di una panoramica per chi sta per partire e anche in vacanza non dimentica l’importanza di differenziare.

Riccione, dal 2 luglio è arrivato il porta a porta

A partire dallo scorso 2 luglio anche nella zona di Riccione Paese è stato messo a disposizione dei cittadini il servizio di raccolta dei rifiuti “porta a porta”. Una novità che ha coinvolto circa 3500 utenze.

Leggi l’articolo

Portoferraio (Isola d’Elba), le nuove regole  per i commercianti del centro storico

Tutte le novità ( frequenza, orario del ritiro etc.) che a partire dallo scorso 9 luglio sono entrate a Portoferraio sull’Isola d’Elba per i commercianti del centro storico.

Leggi l’articolo 

Le novità per la stagione turistica di Sperlonga, Lampedusa e La Spezia

Le nuove regole che che sono state introdotte a Riomaggiore (La Spezia), Sperolonga e Lampedusa per affrontare al meglio il periodo estivo anche attraverso una gestione responsabile dei rifiuti. 

Leggi l’articolo 

Cagliari, microchip e droni per la differenziata

Tra le novità in fase di introduzione a Cagliari anche la modalità di raccolta dei rifiuti attraverso contenitori per la raccolta dotati di microchip e i controlli tramite droni. 

Leggi l’articolo 

Muggia, da marzo introdotto il servizio porta a porta

Chi quest’estate è in vacanza a Trieste può sceggliere di vistare Muggia, caratteristica località dalle fattezze istro-venete. Anche qui a partire dallo scorso marzo è stata introdotta la raccolta differenziata porta a porta.

Leggi l’articolo 

Venezia, le nuove regole per i rifiuti a Cannaregio

A partire dallo scorso 19 dicembre i cittadini di Cannaregio (uno delle 6 sestiere di Venezia) non possono lasciare in strada i sacchetti dei rifiuti e della raccolta differenziata. 

Leggi l’articolo 

Roma, la nuova raccolta per i Municipi VI e X

L’intervista al  presidente del CONAI  (Consorzio Nazionale Imballaggi) Giorgio Quagliuolo sulle nuove regole per la raccolta differenziata  nei Municipi VI e X di Roma.

Leggi l’articolo 

Naturalmente questa era solo una selezione degli articoli, ma potrete continuare il viaggio tra le regole della raccolta differenziata cliccando su questo link

Spotorno, dall’11 giugno introdotto il ‘porta a porta’

Dallo scorso 11 giugno anche a Spotorno, in Liguria, è stato introdotto il servizio di raccolta porta a porta. Inoltre l’amministrazione locale ha organizzato una serie di incontri per supportare i cittadini alle prese con le nuove regole.

Leggi l’articolo 

A Milano, 4 ecoisole con cassonetti smart

Nel capoluogo lombardo, tra le innumerevoli  iniziative in tema di gestione green dei rifiuti, c’è anche la sperimentazione, attiva fino a luglio 2019, di cassonetti smart per la raccolta dei RAEE. I cittadini possono conferire i rifiuti elettronici in quattro distinte ecoisole situate in altrettante aree della città utilizzando la tessera sanitaria. Il progetto è frutto della partnership tra AMSA ed Ecolight consorzio nazionale per la gestione dei RAEE.

Leggi l’articolo 

Print Friendly, PDF & Email