Energy auditor, un’opportunità di professionalizzarsi dall’Europa

250

Efficienza energetica e professionalità questo il tema del convegno che si è tenuto a Napoli nel convegno “Efficienza e Audit energetici nel settore residenziale: formazione, qualifiche professionali e mercato del lavoro” nel corso dell’Energy Med 2016. Le figure del comparto efficienza stanno crescendo e sono diverse e questo rende necessaria la formazione sia della materia che del processo di lavoro.

Non è un caso che l’assessore alla Regione Campania con delega alla Formazione Chiara Marciani ha indicato come centrale l’iscrizione delle nuove figure professionali negli albi della regione una indicazione che è auspicabile sia seguita anche dalla altre regioni al più presto.

La mattinata è stata un’occasione di confronto anche con le altre figure professionali del comparto energetico nel settore edile e ha indicato nella strutturazione di processo di lavoro e di comunicazione tra committenti e maestranze un momento centrale della crescita del comparto.

Importante quindi l’occasione messa in essere dall’Unione Europea di promuovere la formazione e lo sviluppo di una figura professionale dedicata al comparto domestico, uno dei settori con maggiore necessità di suggerimenti rispetto l’uso e la scelta di prodotti di consumo energetico come di buone pratiche per un contenimento degli sprechi. 

D’altronde il vero limite dell’efficienza è proprio nella difficoltà di poterne verificare la messa in opera di buone pratiche, per questo si hanno maggior difficoltà nella gestione dei prestiti e dei finanziamenti, come spiega Valentina Russo ad di +39Energy.

http://youtu.be/zbVShSSzFRM

L’evento che ha avuto come centro la presentazione della figura dell’energy auditor per il comparto domestico, professionalità per cui grazie ad un investimento europeo sarà possibile per 45 professionisti partecipare ad un primo corso gratuito on line riconosciuto da tutti i partner europei.

Per partecipare basta inviare la propria candidatura entro l’11 aprile seguendo le istruzioni presenti sul sito.

Le specifiche del corso, presentate da Claudia Magri Agena

La figura dell’energy auditor. Marina Varvesi Aisfor, società coordinatrice del progetto europeo Enact per l’Italia

Energy auditor può di per sé anche rappresentare un avvio verso la professionalità dell’esperto in gestione energia EGE e, in questo senso, iniziative come l’Europa rappresentano una chance per misurarsi con il settore dell’efficienza energetica e delle opportunità lavorative in essa racchiuse.

L’esperienza di auditor energetico come primo step verso una carriera di EGE.  Valentina Russo +39Energy

 http://youtu.be/76sbpRwRlLU

 

 

Print Friendly, PDF & Email
CONDIVIDI
Agnese Cecchini

Giornalista, video maker, sviluppo format su più mezzi (se in contemporanea meglio). Si occupa di energia dal 2009, mantenendo sempre vivi i suoi interessi che navigano tra cinema, fotografia, marketing, viaggi e… buona cucina. Direttore di Canale Energia; e7, il settimanale di QE e direttore editoriale del Gruppo Italia Energia.