Come risparmiare sulla bolletta di luce e gas? Ecco tutte le offerte

64

bollette

In tempo incerti come questi si cerca di risparmiare anche sull’impossibile ma molti non pensano che la cosa più semplice da fare sia controllare i propri consumi e cambiare le proprie tariffe per nuove offerte più convenienti. Tante sono le offerte vantaggiose per l’energia, alcune più competitive e più adatte al risparmio.

Per risparmiare è necessario innanzitutto conoscere i propri consumi e le proprie necessità, in modo da scegliere la tariffa che sia più consona alle proprie esigenze. Ad esempio, è fondamentale conoscere la differenza tra tariffe monorarie e biorarie per poter scegliere di conseguenza.

Immaginando il caso di un consumatore che voglia risparmiare sul costo di luce e gas e che spenda normalmente circa 200 euro in bolletta, abbiamo confrontato le migliori tariffe attuali sulla base della distinzione tra tre città che potrebbero essere rappresentative del contesto geografico di riferimento nel quale il consumatore si trova.

Le tre città prese in considerazione sono infatti Torino, Firenze e Bari. Abbiamo riscontrato subito la presenza costante di tre operatori che offrono pacchetti di tariffe più convenienti per tutte e tre le città: questi sono Enel Energia, Gas Natural e il servizio di maggior tutela, erogato da diversi operatori secondo i prezzi fissati ogni trimestre dall’Aeeg.

Tutte e tre le compagnie erogatrici di energia offrono tariffe monorarie, cioè prevedono che il costo del consumo sia uguale per tutte le ore del giorno, e inoltre tutte erogano una fornitura proveniente da fonti tradizionali.

Premesso questo, le differenze riscontrate riguardano i costi delle tariffe che, in genere, sono sempre più alte sul consumo del gas che su quello dell’energia elettrica.

Nello specifico, a Torino Enel Energia offre la tariffa a prezzo bloccato e-light a 1.161,3 euro, Gas Natural entra in gioco con Ferma Prezzo Luce + Sconta Gas Tre a 1.234,7 euro annui e infine il servizio di maggior tutela propone un prezzo di 1.271,5 euro.

A Firenze Enel Energia offre la stessa tipologia di tariffa ma a 1.154,4 euro annui, lo stesso per Gas Natural che però scende per il capoluogo toscano a 1.227,9 euro annui e idem per le compagnie con prezzo di maggior tutela che qui è di 1.264,7 euro per costo totale annuo.

Infine a Bari, l’offerta e-light di Enel Energia scende a 1.129,5 euro, quella di Gas Natural a 1.202,9 euro e anche il prezzo del servizio di maggior tutela risulta essere inferiore rispetto alle altre città con una proposta di 1.239,7 euro annui.

Questa simulazione è stata effettuata grazie al servizio di comparazione gratuito offerto dal portale SuperMoney.

A cura di Valeria Cannizzaro

Print Friendly, PDF & Email