Cosa sono e come funzionano i pannelli solari e quelli termici

143

pannelli solari 1658Per risparmiare sui costi dell’energia spesso si sceglie di installare i pannelli solari o quelli termici. Ma come scegliere tra i due? Scopriamone le caratteristiche.

Vista la crisi, molti Italiani hanno necessità di ridurre le spese, dal momento che molti di loro faticano addirittura ad arrivare a fine mese, magari perchè hanno perso il lavoro o sono in cassa integrazione. Una delle spese che in inverno incide più duramente sul bilancio delle famiglie italiane e quella relativa all’energia, dal momento che, tra i riscaldamenti e le luci sempre in funzione, questa raggiunge livelli decisamente proibitivi. Un numero sempre maggiore di Italiani, al fine di risparmiare sulla spesa per l’energia, si serve dell’aiuto di comparatori online di tariffe, i quali rappresentano un ottimo strumento informativo per poter scegliere la soluzione più vantaggiosa in base alle proprie esigenze.

 

Un ulteriore aiuto per risparmiare arriva dalle energie rinnovabili. Installando, ad esempio, pannelli fotovoltaici o termici nella propria abitazione è possibile, a lungo termine, ridimensionare la spesa per l’energia. Grazie agli incentivi sul fotovoltaico, poi, la spesa iniziale potrà essere in parte detraibile, per la gioia dei consumatori più green. Prima di procedere ad interventi di riqualificazione di questo tipo è però necessario informarsi bene circa i vantaggi delle varie soluzioni. Tra pannelli fotovoltaici e pannelli termici, ci sono infatti grandi differenze e, per poter compiere una scelta consapevole, è indispensabile conoscerle.

 

Partiamo dal pannello fotovoltaico, che è realizzato in silicio e produce energia elettrica; inoltre questi pannelli assorbono le radiazioni solari tra il 7 ed il 17%. Con il fotovoltaico per avere una copertura totale della casa è necessario installare almeno 9-10 mq di pannelli.

 

Il pannello solare termico, invece, genera acqua calda per alimentare il sistema idrico sanitario e sfrutta un raccoglitore per riscaldare sostanze fluide, solitamente l’acqua. I pannelli solari termici hanno un’efficienza pari all’80%: ci sono diverse tipologie di pannello, da quello amorfo, ibrido, mono o policristallino, in film sottile o in silicio microamorfo. I pannelli solari termici hanno delle incentivazioni maggiori rispetto al fotovoltaico. Per quanto riguarda i costi, i pannelli solari termici variano da un costo di 1.500 ai 3.500 euro, mentre i pannelli fotovoltaici dai 6 mila ai 13 mila euro.

 

Infine l’installazione: per i pannelli solari termici è molto più semplice di quella dei pannelli solari fotovoltaici. Un pannello solare termico può essere installato in qualsiasi punto della casa, ma sempre esposto a sud, cosa che permette di assorbire maggiormente le radiazioni solari ed è ideale anche per chi non ha uno spazio molto grande per collocare il sistema solare. I pannelli fotovoltaici invece necessitano di una superficie di gran lunga maggiore; i pannelli solari termici hanno una durata di circa 20 anni, mentre i pannelli fotovoltaici possono arrivare anche fino a 30 anni.

a cura di Cecilia Mussi

Print Friendly, PDF & Email