A scuola aria più pulita grazie ad arredi e installazioni smart

Strutture che filtrano l'aria, la partnership tra Anemotech e C2Group

373

Produrre materiale didattico in grado di assorbire l’inquinamento dell’aria circostante, questo l’obiettivo della partnership tra  Anemotech Srl e C2Group.

L’oggetto della partnership sarà lo sviluppo del materiale The Breath®  il sistema di tessuti in grado di rendere l’aria pulita e abbattere l’inquinamento circostante (che sia inquinamento domestico o su strada). Il tutto sarà possibile grazie a forniture adatte a impianti scolastici e usando la naturale circolazione dell’aria, senza parti meccaniche o circuiti che richiedano l’alimentazione da fonti di energia.

“La sperimentazione di The Breath sotto forma di arredi e installazioni didattiche compiuta in alcuni istituti-pilota dell’Italia settentrionale ha mostrato come il nostro tessuto fornisca soluzioni immediatamente fattibili per garantire agli studenti e al personale un’aria più sana, libera da inquinanti pericolosi” ha dichiarato in una nota Marco Dallamano, Direttore Commerciale di Anemotech Srl.

Anemotech conferirà nella partnership il know-how scientifico e industriale mentre C2Group gli aspetti dei supporti di fornitura, l’azienda di fatto ad oggi segue oltre 2.500 scuole a livello nazionale, provvedendo all’assistenza e alla formazione.

“Abbiamo avuto modo di apprezzare la serietà delle persone e valutare il rigore della sperimentazione scientifica che accompagna The Breath”.- afferma Dario Maestroni, Amministratore Delegato di C2Group. “Per questo oggi siamo lieti di offrire tutto il nostro sostegno ad Anemotech nel compito di diffondere l’adozione di The Breath nelle scuole italiane”.

Print Friendly, PDF & Email