Cosa ci fa una nave diretta verso l’Oceano Artico con a bordo vini biologici? Si tratta di una missione esplorativa diretta alle Isole Svalbard partita per diffondere conoscenza e sensibilizzare sui temi del cambiamento climatico. L’iniziativa è dell’associazione svedese no-profit per la protezione della natura e degli animali The Perfect World Foundation, che ha scelto i vini autenticamente biologici della Masi Agricola per accompagnare la spedizione. Parteciperanno anche 12 persone tra commercianti, fotografi e imprenditori: tutti coinvolti per vedere con i propri occhi spazi incontaminati e comprendere appieno la minaccia del mutamento climatico che sta colpendo la Terra.

Vini bio come testimonial di rispetto per l’ambiente

I vini scelti per “riscaldare gli animi” del gruppo nel luogo abitato più a nord del Pianeta sono stati il bianco Passo Blanco Masi Tupungato, proveniente da un vitigno argentino, e il rosso toscano Poderi BellOvile Serego Alighieri.

“A Masi – ha commentato Raffaele Boscaini, cognome da sempre associato all’azienda vinicola – siamo emozionati di far parte con i nostri vini biologici, espressione ultima della filosofia Masi Green, di questa impresa finalizzata a mettere in luce le criticità ambientali del nostro pianeta”. L’eco sostenibilità, ha aggiunto, “per noi è un modo di essere, di operare con coscienza e rispetto per la natura”.

Print Friendly, PDF & Email