Natura e tecnologia, la casa del futuro è a servizio dell’utente

13
Print Friendly, PDF & Email

Anche quest’anno il design torna protagonista a Milano e invade la città con colori e geometrie all’insegna dell’innovazione e della sostenibilità. E’ in corso nel capoluogo lombardo l’edizione 2017 del Fuorisalone, evento legato al Salone del Mobile. Tra le installazioni che si possono visitare in questi giorni in varie zone della città anche Green Smart living, un modulo abitativo che coniuga natura e tecnologia per creare un ambiente domestico e di lavoro altamente tecnologizzato, ma allo stesso tempo a misura d’uomo.

Le tecnologie utilizzate 

Pannelli fotovoltaici, caldaie efficienti, rubinetti per una gestione smart dei consumi sono solo alcuni esempi delle soluzioni presenti in questo progetto realizzato dall’Architetto Massimiliano Mandarini in collaborazione con l’azienda del settore del design green Marchingenio, con il patrocinio del Green Building Council Italia e la collaborazione del Chapter Lombardia.

Insieme all’Architetto Mandarini abbiamo scoperto le diverse tecnologie presenti nell’installazione che coinvolge aziende come: Sika, Grohe, Graphenestone, Folletto, Bimby, Vaillant, BCL, Sintesi, Ecopiu, Polarislife, hp, Elementi.