Favorire, attraverso la ricerca partecipata e applicata, l’utilizzo di materiali riciclati per la costruzione di strutture e infrastrutture puntando sul confezionamento di calcestruzzi riciclati.  E’ l’obiettivo del progetto MEISAR “Materiali per l’edilizia e le infrastrutture sostenibili: gli aggregati riciclati” che partirà con un primo incontro organizzato per  il prossimo 19 marzo a Cagliari. Un’iniziativa sviluppato dai ricercatori del DICAAR – Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura dell’Università di Cagliari, con il coinvolgimento attivo di diverse imprese del territorio. Undici aziende (ma il numero è destinato a crescere) operanti nel settore della produzione di calcestruzzi e prefabbricati, dello smaltimento e del riciclo degli inerti, della consulenza in campo ambientale.

Il Programma “Azioni cluster top-down”

MEISAR è uno dei 35 progetti collaborativi promossi da Sardegna Ricerche attraverso il Programma “Azioni cluster top-down” ed è finanziato grazie al POR FESR Sardegna 2014-2020. I progetti cluster consistono in attività di trasferimento tecnologico condotte da organismi di ricerca pubblici con l’attiva collaborazione di gruppi di piccole e medie imprese del settore o di settori affini, per risolvere problemi condivisi e portare sul mercato le innovazioni sviluppate nei laboratori. Essendo un progetto cluster anche MEISAR adotta il principio della “porta aperta”. Tutte le imprese del settore interessate a partecipare possono, infatti, entrare a far parte del progetto in qualsiasi momento.

Sul sito web di Sardegna Ricerche (www.sardegnaricerche.it) è disponibile la scheda di progetto con una sintetica descrizione delle attività previste e l’elenco delle imprese a tutt’oggi coinvolte. 

Per maggiori informazioni ci si può rivolgere alla referente di Sardegna Ricerche per i progetti cluster top-down, Graziana Frogheri (tel. 070.9243.2813; email: graziana.frogheri@sardegnaricerche.it) o alla responsabile scientifica, Luisa Pani (tel. 070.675.5400; email: lpani@unica.it).

I temi dell’incontro

Nel corso dell’incontro del 19 marzo i ricercatori e i tecnici che condurranno il progetto, sotto la responsabilità scientifica di Luisa Pani (DICAAR), si confronteranno con le imprese aderenti e quelle interessate a partecipare. In particolare verrà illustrato e discusso il programma d’attività per i primi sei mesi e saranno raccolte le proposte e i suggerimenti delle imprese sulla base delle loro necessità e delle problematiche del settore.

Print Friendly, PDF & Email