Assicurare adeguati e omogenei livelli di trattamento e qualificazione delle aziende che operano nel settore dei RAEE domestici è strategico per il recupero di materie prime seconde. Un accordo sottoscritto nel 2016 da Assoraee, Assorecuperi e Assofermet ha stabilito alcuni parametri di qualità. Su e7 di questo numero con l’Avv. e Coordinatore del Comitato scientifico di Assorecuperi Mara Chilosi facciamo un bilancio dei risultati raggiunti finora.

Acquevenete ha attivato una procedura di monitoraggio sulle acque prelevate dal fiume Po a seguito del rilevamento nel mantovano, a Sermide, di un’estesa chiazza oleosa. Con Monica Manto, DG di Acquevenete e Anna Moschin, Responsabile del laboratorio della società, vediamo quali misure sono state attuate per circoscrivere il problema.

Il settore idrico è al centro dei lavori parlamentari come vediamo nel “Visto su QE” con l’intervista a Federica Daga del M5s rispetto la proposta di legge del partito sulla gestione pubblica e partecipativa del ciclo idrico (A.C. 52).

Un veloce excursus sulla manovra annunciata da Bruxelles per la crescita della bioeconomia e i numeri del comparto per l’Italia nel 4° Rapporto sulla Bioeconomia in Europa a cura di Assobiotec. Nel “Visto su Canale Energia” l’approfondimento con i protagonisti della chimica verde presenti al Maker Faire 2018 di Roma.

Logistica e sostenibilità nel video commento del Presidente di NGV Italia Mariarosa Baroni.

Chiudono il numero le rubriche “Tecno news”, “Calendario eventi” e “News aziende” oltre al report sulla mobilità sostenibile di Euromobility e a due articoli di scenario dedicati al World energy trilemma index 2018 e allo strumento per l’analisi e l’interpretazione del mercato elettrico di Althesys.

Print Friendly, PDF & Email