e7 apre con un dossier rispetto una corretta integrazione della risorsa idrica: partendo dall’armonia con il paesaggio circostante, partendo come esempio dai Navigli di Milano, passando al rapporto con il cittadino e alle tecnologie innovative di gestione.

La diffusione della mobilità elettrica è legata a doppio filo all’adozione di modelli di business efficaci. In Italia, tra i paradigmi operativi che hanno preso più piede, c’è quello che vede nel ruolo di protagoniste le utility e la possibilità di installare colonnine nella rete di distribuzione dei carburanti tradizionali. Riflessioni e spunti nei convegni “That’s Mobility” ed “Emob 2018”.

La rivoluzione 4.0 e il mercato del lavoro nel settore energetico. Rispondono su questo nel “3 domande a” Simone Togni, Presidente di AnevAdolfo Spaziani, Senior Advisor Utilitalia e Simone Mori, Presidente Elettricità Futura.

Chiudono il numero il “Visto su Canale Energia”, dedicato al Mensile di settembre sulla mobilità sostenibile con iniziative anche alla guida come l’eco-patente, e il “Visto su QE”.

Print Friendly, PDF & Email