Agosto è tempo di ferie, ma non per tutti. Al Governo fervono i lavori per esplicitare i passi di una strategia che faccia girare gli ingranaggi del Paese sotto l’intesa politica giallo-verde. Nomine strategiche ne sono state fatte e poche altre ne mancano. Un’accelerazione che sembra voler recuperare il tempo perduto delle grandi intese post elezioni. Tant’è che si parla di ferie al minimo per i parlamentari.

In questo numero del settimanale e7 cerchiamo di sintetizzare per macro aree gli impegni dei tre ministeri che per ragioni editoriali seguiamo di più: Sviluppo Economico, Ambiente e Trasporti. Abbiamo dato uno sguardo anche all’Europa che nell’anno lavorativo ci ha “regalato” diversi pacchetti di cui sentiremo presto gli effetti, per rispondere anche al diktat dell’attuale Governo che evidenzia come l’Italia debba essere molto più presente (e quindi informata diciamo noi) su quanto accade tra le aule di Bruxelles.

L’impegno della redazione sarà seguire e aggiornarvi su quanto di questo piano strategico proseguirà con successo o meno. Non manca la consapevolezza che l’Earth Overshoot Day, il giorno in cui finiscono le risorse naturali che la Terra è in grado di “rigenerare” in 1 anno, è caduto il 1° Agosto. A sottolineare come l’urgenza che i programmi si trasformino velocemente in azioni e norme stabili risponde a esigenze non solo economiche ma vitali.

 

Print Friendly, PDF & Email