TerniEnergia: nominati amministratori Sergio Agosta e Umberto Paparelli

172

15 dicembre 2014 – L’Assemblea degli Azionisti di TerniEnergia, smart energy company attiva nei settori dell’energia da fonti rinnovabili, dell’efficienza energetica, del waste e dell’energy management, quotata sul segmento Star di Borsa Italiana e parte del Gruppo Italeaf, si è riunita in data odierna in sede ordinaria sotto la presidenza dell’avv.  Stefano  Neri.  L’Assemblea, in  considerazione dei  profondi  cambiamenti avvenuti  nell’assetto societario e nelle attività della Società a seguito e per effetto dell’acquisizione del Gruppo Free Energia ed in considerazione delle mutate necessità strategiche, gestionali, organizzative ha deliberato l’incremento del numero dei consiglieri dagli attuali sette membri a nove membri, nel rispetto del limite massimo fissato dallo Statuto in undici membri ed ha proceduto alla nomina, quali consiglieri di amministrazione, del dott. Sergio Agosta e del dott. Umberto Paparelli.

 

 

Note biografiche dei consiglieri di amministrazione nominati dall’Assemblea

 

Sergio Agosta è nato a Novara nel 1965 e dal 2009 al 2013 ha ricoperto l’incarico di Direttore Area Industriale Energia di Acea S.p.A., terzo operatore italiano nella vendita di energia elettrica attraverso Acea Energia (oltre 1.500.000 clienti). In tale contesto ha coordinato e diretto l’intera filiera energetica del Gruppo Acea che svolge attività di produzione, trading e vendita di elettricità e gas. Dal 2003 al 2009 è stato Amministratore delegato del GME – Gestore del Mercato Elettrico S.p.A., società pubblica che gestisce i mercati dell’energia elettrica (Borsa Elettrica – IPEX) e del gas (Mercato del gas naturale – MGAS). In qualità di Amministratore Delegato ha coordinato e gestito, con piene deleghe operative, tutti i processi industriali del GME, rappresentando anche la società in tutti i tavoli istituzionali di riferimento in Italia e all’estero. Dal 1994 al 2003 è stato Direttore generale del Gruppo Enertad, quotato alla Borsa di Milano, uno dei primi Gruppi italiani ad operare in maniera integrata nella filiera rifiuti-ambiente-produzione di energia elettrica, operando con successo in Italia e all’estero. Nel periodo ha ricoperto inoltre il ruolo di Amministratore Delegato delle finanziarie di controllo del Gruppo Enertad. E’ stato membro dei CDA di Falck S.p.A. ed Acciai Speciali Terni S.p.A. su designazione dell’azionista di riferimento. E’ stato Senior Associate M&A dello Studio Legale NCTM – Negri Clementi, Toffoletto, Montironi e Associati di Milano, membro del team della Direzione legale e M&A di Akros Finanziaria S.p.A.. E’ laureato in Giurisprudenza all’Università

degli Studi di Milano ed ha partecipato alla “Summer school” della London School of Economics e al corso specialistico “Advanced Executive Programme” di general management per executives ad alto potenziale della London Business School.

Umberto Paparelli è nato a Narni (TR) nel 1953 ed è Presidente e Amministratore delegato di Free Energia S.p.A.. Dal 2003 ha ricoperto le cariche di Presidente e/o di AD in diverse aziende, principalmente del settore energetico, con le quali ha collaborato in progetti di sviluppo e di riorganizzazione e rilancio. Dal 2005 al 2010 è stato Amministratore delegato e Direttore generale di Scandolara S.p.A., multinazionale leader europea  nel  packaging primario,  curandone  l’internazionalizzazione (Russia,  Svizzera  e  Slovacchia)  e gestendo l’ingresso nel capitale sociale dell’azienda di un primario istituto di credito. Dal 1978 al 2003 ha operato, con responsabilità sempre crescenti, nel Gruppo multinazionale tedesco SGL Carbon, inizialmente nell’internal auditing e nel Controlling, poi al vertice della Global Supply Chain Management e della Direzione del personale, fino a divenire componente del Comitato di Gestione. A livello internazionale ha acquisito la responsabilità della pianificazione strategica e dei progetti speciali, sviluppando sistemi di benchmarking, controlling  strategico,  ERP,  TQM  e  soprattutto  guidando  ristrutturazioni  e  integrazioni  di  aziende  e stabilimenti del/nel gruppo. Ragioniere, è laureato in Scienze politiche all’Università di Roma “La Sapienza”, con formazione post laurea negli anni 1978 e 1979 nei Sistemi Informativi (Siemens Data – MIlano) e nella Pianificazione e Controllo (Sda Bocconi – MIlano).

Print Friendly, PDF & Email