TERNIENERGIA: ammessa alle negoziazioni sul mercato ExtraMOT PRO

17

Terni, 5 Febbraio 2014 – TerniEnergia, società attiva nei settori dell’energia da fonti rinnovabili, dell’efficienza energetica e del waste management, quotata sul segmento Star di Borsa Italiana, comunica che in data 4 Febbraio 2014 è stato ammesso alle negoziazioni sul mercato ExtraMOT PRO, gestito da Borsa Italiana, il prestito obbligazionario “TerniEnergia 2019” (ISIN: IT0004991573), la cui emissione è stata deliberata dal Consiglio di Amministrazione il 27 Gennaio scorso.
Stefano Neri, Presidente e Amministratore Delegato di TerniEnergia, ha commentato: “L’operazione, conclusa brillantemente con la totale sottoscrizione dell’emissione, rappresenta un’ulteriore azione, parallelamente al progetto di collaborazione con il costituendo Fondo RA – Renewable Assets, di un disegno operativo volto all’integrazione della struttura finanziaria del Gruppo. Il prestito obbligazionario
consentirà di ottimizzare il profilo temporale e l’equilibrio del debito finanziario, allungandone le cadenze dal breve al medio-lungo termine, anche attraverso una riduzione dell’attuale esposizione verso gli istituti di credito, e di aumentare l’elasticità di cassa e la flessibilità finanziaria. TerniEnergia, grazie al contratto di finanziamento “corporate” sottoscritto con Veneto Banca e all’emissione obbligazionaria, ritiene superato il progetto di prestito di sindacato a medio termine presentato a un pool di istituti di credito. Esprimiamo piena soddisfazione per la credibilità riscossa presso gli investitori, che ha permesso il collocamento del prestito obbligazionario in tempi brevi in un momento di difficile accesso al credito per le imprese come quello attuale. La strategia di crescita e internazionalizzazione in un segmento di forte interesse come quello della green industry, hanno consentito a TerniEnergia un accesso efficace al mercato dei capitali quale fonte di finanziamento alternativa al tradizionale canale bancario”.

L’emissione di Euro 25 milioni, con durata quinquennale e tasso fisso lordo pari al 6,875% con cedola annuale posticipata, è stata sottoscritta e interamente collocata dal Sole Lead Manager JCI Capital Limited Investment & Asset Management presso investitori istituzionali.

Dal giorno 6 Febbraio 2014 le obbligazioni potranno essere negoziate sul mercato ExtraMOT PRO, il segmento professionale del mercato ExtraMOT gestito da Borsa Italiana e dedicato alla quotazione di obbligazioni, cambiali finanziarie, strumenti partecipativi e project bond. I proventi derivanti dal collocamento del Prestito Obbligazionario saranno utilizzati per il pieno sviluppo dell’attività societaria e per il supporto alla strategia industriale che prevede un forte rafforzamento dell’attività internazionale, un incremento del fatturato, una costante marginalità operativa e una crescente generazione di valore per gli azionisti, nonché per una razionalizzazione della struttura finanziaria attraverso una riduzione dell’attuale indebitamento finanziario.
TerniEnergia si è avvalsa di JCI Capital Limited Investment & Asset Management come Sole Lead Manager dell’operazione e dello Studio Orrick come Advisor legale.

Print Friendly, PDF & Email