Software AG chiude il 2015 con un trimestre da record

27

Milano, 22 gennaio 2016 – Software AG (Frankfurt TecDAX: SOW) ha annunciato i risultati finanziari preliminari (IFRS, preliminare) per il quarto trimestre e per l’intero anno 2015. La nuova strategia di Go-to-Market dell’azienda ha avuto un impatto positivo sulle performance in tutti i parametri chiave. Nel quarto trimestre dell’anno, il Gruppo ha conquistato diversi nuovi record: la Digital Business Platform ha registrato un incremento delle licenze del 23 percento, mentre la relativa manutenzione è migliorata del 10 percento. In aggiunta, il business legato al cloud è cresciuto di oltre il 130 percento nel 2015.

Adabas & Natural hanno mostrato il minor calo in quattro anni, sia in quanto le applicazioni basate su A&N rimangono fondamentali per i clienti, sia grazie al maggiore orientamento al cliente e agli sviluppi di prodotti innovativi.

Con una crescita dei ricavi totali del 4 percento nel quarto trimestre, il Gruppo è riuscito ancora una volta ad incrementare la sua profittabilità sovra proporzionale: il margine di ricavi operativi (EBITA, non-IFRS) al 36 percento e il margine EBIT (IFRS) al 31 percento hanno stabilito due nuovi record storici. Per l’intero anno, il margine di ricavi operativi ha raggiunto il 30 percento, superando la previsione (tra il 28 e il 29 percento), già cresciuta tre mesi fa.

Guidata dagli sviluppi positivi nel quarto trimestre, Software AG ha chiuso con successo l’anno fiscale 2015 con ricavi e utili in crescita. Per il 2016, l’azienda è nella giusta posizione per accelerare ulteriormente una tale crescita profittevole.

 “I risultati del quarto trimestre evidenziano l’enorme potenziale di mercato della Digital Business Platform e confermano la nostra indiscussa leadership tecnologica”, ha dichiarato Karl-Heinz Streibich, CEO di Software AG. “L’eccellente portfolio di prodotto, il grande progresso nella trasformazione del Go-to-Market, la forte fidelizzazione della base clienti di Adabas & Natural, e i continui miglioramenti in termini di efficienza rappresentano le ragioni principali della nostra tendenza al rialzo che prevediamo continui nel 2016 e oltre. I miglioramenti operativi e i successi che ne sono derivati durante lo scorso anno hanno consentito di passare da uno sviluppo di trimestre in trimestre ad un trend di crescita a lungo termine”.
“Nel trimestre scorso, abbiamo portato la redditività di Software AG ad un nuovo livello attraverso una crescita organica e una mirata ottimizzazione dei processi”, ha dichiarato Arnd Zinnhardt, CFO di Software AG. “Abbiamo un ottimo posizionamento per il futuro e ci aspettiamo di incrementare ulteriormente il valore dell’azienda”.

Sviluppo delle divisioni di business

La Digital Business Platform (DBP) ha ottenuto ricavi dalle licenze pari a 74.0 milioni di euro nel quarto trimestre (60.2 milioni di euro nel quarto trimestre del 2014), ottenendo un nuovo livello record nella storia di Software AG – corrispondente ad una crescita significativa del 23 percento rispetto all’anno precedente. I ricavi derivanti dalla manutenzione ammontano a 63.6 milioni di euro (57.9 milioni di euro nel quarto trimestre del 2014), circa il 10 percento rispetto allo stesso periodo, stabilendo un nuovo record. Di conseguenza, i ricavi totali di prodotto (licenze e manutenzione) ammontano a 137.6 milioni di euro nel quarto trimestre (118.1 milioni di euro nel quarto trimestre del 2014) in crescita del 17 percento. Per l’intero anno 2015, i ricavi della DBP sono stati 431.5 milioni di euro (394.5 milioni di euro per l’anno fiscale del 2014), aumentati del 9 percento.

La linea di business Adabas & Natural (A&N) ha registrato ricavi pari a 68.2 milioni di euro (77.0 milioni di euro nel quarto trimestre del 2014). Le vendite delle licenze sono state 28.9 milioni di euro (38.4 milioni di euro nel quarto trimestre del 2014) e la manutenzione 39.1 milioni di euro (38.4 milioni di euro nel quarto trimestre del 2014). Per l’intero anno 2015, i ricavi A&N pari a 248.0 milioni di euro (245.3 milioni di euro nell’anno fiscale 2014), sono aumentati dell’1 percento, confermando il forte impegno da parte dei clienti A&N nel continuare a gestire le loro applicazioni di business principali con l’utilizzo della tecnologia comprovata di Software AG.

I ricavi della linea di business Consulting sono stati 51.8 milioni di euro (52.2 milioni di euro nel quarto trimestre del 2014). Per l’intero anno 2015, i ricavi sono stati 193.6 milioni di euro (195.8 milioni di euro per l’anno fiscale 2014, rettificato per i ricavi della linea di business SAP consulting, ceduta). Allo stesso tempo, il contributo del segmento è migliorato a 21.8 milioni di euro (16.9 milioni di euro nell’anno fiscale 2014) e il margine di segmento all’11 percento (8 percento nell’anno fiscale 2014) in seguito alla dismissione di servizi non strategici.

Ricavi totali e sviluppo degli utili

I ricavi totali di Software AG nel trimestre in esame sono stati 257.5 milioni di euro (247.3 milioni di euro nel quarto trimestre del 2014), con un incremento del 4 percento. Per l’intero anno, i ricavi totali sono stati 873.1 milioni di euro (857.8 milioni di euro nell’anno fiscale 2014), aumentati del 2 percento.

I ricavi di prodotto dell’azienda sono cresciuti del 5 percento per il trimestre a 205.6 milioni di euro (195.0 milioni di euro nel quarto trimestre del 2014). Per l’intero anno 2015, i ricavi di prodotto sono saliti del 6 percento a 678.8 milioni di euro (641.4 milioni di euro nell’anno fiscale 2014).

I ricavi derivanti dalla manutenzione hanno raggiunto i 102.6 milioni di euro (96.4 milioni di euro nel quarto trimestre del 2014), il 6 percento in più nel trimestre stabilendo un nuovo record trimestrale. Per l’intero anno, Software AG ha registrato un’entrata pari a 406.9 milioni di euro (371.3 milioni di euro nell’anno fiscale 2014), con una crescita del 10 percento e un nuovo record.

I ricavi derivanti dalla vendita delle licenze per il quarto trimestre sono stati 103.0 milioni di euro (98.6 milioni di euro nel quarto trimestre del 2014), che rappresenta un aumento del 4 percento. Per l’intero anno 2015, le licenze hanno raggiunto 271.9 milioni di euro (270.1 milioni di euro nell’anno fiscale 2014).

I ricavi operativi (EBITA, non-IFRS) sono fortemente aumentati in seguito a ricavi di prodotto più alti, a un migliore mix di vendita, ad una maggiore efficienza e ad una gestione attiva dei costi. I ricavi operativi di Software AG (EBITA, non-IFRS) sono incrementati a 92.2 milioni di euro nel trimestre in esame (88.4 milioni di euro nel quarto trimestre del 2014). Di conseguenza il margine dei ricavi operativi (non-IFRS) ha raggiunto il 36 percento (36 percento nel quarto trimestre del 2014). Per l’intero anno 2015, i ricavi operativi sono migliorati dell’8 percento a 295.1 milioni di euro (239.3 milioni di euro nell’anno fiscale 2014), il margine di profitto operativo (non-IFRS) è salito al 30 percento (28 percento nell’anno fiscale 2014).

Il profitto dell’azienda prima degli interessi e delle imposte EBIT nel quarto trimestre è stato 80.1 milioni di euro (71.4 milioni di euro nel quarto trimestre del 2014), un plus del 12 percento. L’EBIT nell’anno fiscale 2015 è stato 209.4 milioni di euro (176.0 milioni di euro nell’anno fiscale 2014), un incremento del 19 percento. Questo corrisponde ad un margine EBIT del 31 percento nel quarto trimestre (29 percento nel quarto trimestre del 2014) e un margine EBIT per il 2015 del 24 percento (21 percento nell’anno fiscale 2014).

Raggiungimento degli obiettivi 2015

Con i risultati finanziari del quarto trimestre, Software AG ha raggiunto i propri obiettivi del 2015. A valuta costante, i ricavi DBP sono cresciuti del 2 percento, superiore al valore medio della crescita prevista dall’azienda, tra +0 e +3 percento. A&N, a valuta costante, ha registrato una leggera diminuzione del -5 percento per l’intero anno, in linea con il valore previsto, compreso tra -4 e -8 percento. Con il 30 percento, il margine di ricavo operativo (EBITA, non-IFRS) ha addirittura superato la previsione pari al 28 – 29 percento.

Previsione 2016

Sulla base della crescente rilevanza di mercato del portfolio dell’azienda e in base agli ulteriori e attesi impatti positivi relativi alla strategia Go-to-Market, Software AG sta puntando ad un incremento a valuta rivista dei ricavi di prodotto della DBP tra il +5 e il +10 percento per il 2016. Per la linea di business A&N, il Gruppo si aspetta vendite a valuta rivista in diminuzione tra il -4 e il -8 percento rispetto all’anno precedente. Inoltre, l’azienda stima ulteriori miglioramenti del proprio margine di profitto operativo (EBITA, non-IFRS) raggiungendo il 30-31 percento.

Print Friendly, PDF & Email