SMA lancia sul mercato il nuovo SUNNY BOY 1.5/2.5

272

Milano, 19 marzo 2015SMA Solar Technology lancia sul mercato mondiale* il nuovo inverter Sunny Boy 1.5/2.5. Sunny Boy è l’inverter ideale per i clienti che vogliono sfruttare al massimo i piccoli impianti fotovoltaici: consente infatti di utilizzare un elevato grado di autoconsumo, può essere impiegato in maniera molto versatile ed è molto facile da integrare nella rete domestica.. La sua struttura innovativa, il suo ampio range di tensione d’ingresso, da 80 V a 600 V, e il suo sistema di comunicazione all’avanguardia offre inoltre numerosi vantaggi durante l’installazione e la messa in servizio.

L’inverter ideale per i piccoli impianti

Con Sunny Boy 1.5/2.5 SMA lancia sul mercato un inverter che risponde perfettamente all’attuale trend degli impianti fotovoltaici di piccole dimensioni. I più bassi costi di investimento e la maggiore quota di autoconsumo permettono infatti all’impianto fotovoltaico di piccole dimensioni di essere molto redditizio. A ciò si aggiunge l’ulteriore vantaggio di prezzo del nuovo Sunny Boy. “Al giorno d’oggi molte persone hanno a disposizione un tetto piuttosto piccolo e spesso non desiderano spendere molto per il proprio impianto fotovoltaico. Per questa tipologia di clienti, il nuovo Sunny Boy è la soluzione perfetta”, spiega Dieter Manz, Product Manager di SMA Solar Technology.

Installazione facile e veloce

L’innovativa struttura del Sunny Boy 1.5/2.5 consente non solo un’installazione semplice, ma anche un rapido collegamento CC e CA in modalità Plug and Play. Grazie al suo peso di soli 9 kg sono sufficienti 2 sole viti per fissarlo, senza necessità di ulteriori supporti da parete. La messa in servizio è altrettanto semplice. “Grazie all’intuitiva user interface integrata è infatti possibile effettuare molto velocemente le necessarie impostazioni senza dover rimuovere la cover, ma semplicemente tramite una connessione wireless” afferma Manz.

Innovativa user interface per una comunicazione 2.0

Anche sotto il profilo della comunicazione, Sunny Boy 1.5/2.5 ha una novità: il team di ingegneri SMA ha “virtualizzato” il display, spostandolo dall’inverter allo schermo dello smartphone o del PC. “Grazie alla user interface integrata è possibile monitorare i dati dell’impianto da qualsiasi smartphone o tablet” spiega Manz. Per questo l’utente può scegliere fra il monitoraggio in locale oppure online tramite Sunny Places e Sunny Portal.

Il Sunny Boy 1.5/2.5 creerà sul mercato dei piccoli impianti fotovoltaici un nuovo standard” dichiara Massimo Bracchi, Direttore Commerciale di SMA Italia. “Il nuovo inverter è un esempio di nanotecnologia applicata al fotovoltaico: una vera e propria rivoluzione nel mercato. Inoltre, la semplice connettività permette agli utenti di utilizzare la tecnologia 2.0 anche su questi dispositivi, finora legati a connessioni più classiche” conclude Bracchi. 

Print Friendly, PDF & Email