Siemens prima della classe in sostenibilità

184

15 settembre 2014 – Siemens è stata classificata come l’azienda più sostenibile all’interno del prestigioso Indice Internazionale Dow Jones sulla Sostenibilità (DJSI), stilato ogni anno dalla Società di Investimenti Svizzera RobecoSAM per il fornitore di indici di mercato finanziari Dow Jones.

Anche quest’anno quindi è Siemens l’azienda più sostenibile del proprio comparto industriale all’interno del segmento Capital Goods, che comprende circa 350 aziende provenienti da sette settori.
La Società ha ulteriormente migliorato la sua valutazione rispetto allo scorso anno, raggiungendo un punteggio molto alto, 93 su un massimo di 100. Da 15 anni ormai, da quando l’indice è stato pubblicato per la prima volta, Siemens è presente nella classifica.

Siemens, inoltre, ha raggiunto anche quest’anno la prima posizione nell’area Conglomerati Industriali, su un totale di 46 società tra le quali 3M, Philips e Toshiba.
“Siamo convinti che la sostenibilità sia fondamentale per il successo economico e a lungo termine di Siemens. Aver ottenuto nuovamente questo risultato ci rende orgogliosi e conferma il nostro costante impegno a favore della sostenibilità”, ha dichiarato Roland Busch, membro del Managing Board di Siemens AG con responsabilità per la sostenibilità.

 

Print Friendly, PDF & Email