Siemens: ordine miliardario per costruire il Reno-Ruhr Express

160

10 aprile 2015 – Siemens ha ricevuto ufficialmente un ordine di grande entità dalla regione metropolitana Reno-Ruhr. Le municipalità coinvolte nella nuova idea di trasporto ferroviario Reno-Ruhr Express (RRX) hanno commissionato a Siemens la fornitura di 82 unità multiple elettriche Desiro HC (High Capacity) e del servizio di manutenzione per un periodo di 32 anni. Con un volume totale superiore a € 1,7 miliardi, si tratta dell’ordine per il trasporto ferroviario regionale più grande ottenuto da Siemens fino ad ora.

“E’ un grande successo per il business ferroviario di Siemens. Il progetto assicurerà posti di lavoro di alta qualità nella regione del Nord Reno-Vestfalia e ne creerà di nuovi. Il nuovo treno tecnologicamente avanzato di Siemens è una buona notizia per milioni di pendolari che viaggiano lungo il Reno e la Ruhr, nella regione più popolata della Germania”, dichiara Jochen Eickholt, CEO della Divisione Siemens Mobility. L’azienda non fornirà soltanto i treni, ma anche il service per 32 anni: si tratta del primo ordine di queste dimensioni per l’industria ferroviaria tedesca. Siemens costruirà una struttura di manutenzione a Dortmund-Eving, dove possono essere revisionati fino a 4 treni contemporaneamente e dove circa 100 lavoratori specializzati si alterneranno su turni multipli. La struttura prevede una sala per i veicoli, officine specializzate, una stazione esterna per il lavaggio e binari di stazionamento per più di 10 treni. Complessivamente, Siemens investirà circa 150 milioni di euro nei suoi centri per la tecnologia ferroviaria in Nord Reno Vestfalia.

Il treno RRX, presentato come il progetto regionale del secolo, aiuterà ad agevolare le condizioni del traffico, costantemente critiche, lungo il Reno e la Ruhr a partire dalla consegna dei treni prevista per il 2018. La regione è una delle aree metropolitane più grandi in Europa, con una popolazione di circa 10 milioni e numerose vie di transito. In particolare, il collegamento tra Colonia e Dortmund è peggiorato pesantemente negli ultimi anni a causa del sovraccarico della rete del trasporto pubblico e delle connessioni ferroviarie.

Attraverso l’ottimizzazione dell’estensione della rete ferroviaria e lo spostamento del traffico dalla strada alle rotaie, la previsione è che RRX eliminerà migliaia di viaggi in macchina durante i giorni lavorativi. L’entrata in servizio dei primi treni RRX è programmata per la fine del 2018, con una velocità fino a 160 km/ora. La prospettiva è quella di potenziare il servizio ferroviario con treni ogni 15 minuti.

Print Friendly, PDF & Email