Schneider Electric: più semplicità e più profitti per l’industria con EcoStruxure for Industry

30

L’approccio IoT aperto aiuta la digitalizzazione: conoscenza, capacità decisionale, produttività ed efficienza senza precedenti, nei più diversi settori industriali

  • La piattaforma di nuova generazione System Platform 2017 crea nuovi standard di eccellenza operativa, di situational awareness e capacità di impiegare le informazioni per agire: può poggiare su qualsiasi hardware o software a prescindere dalla loro “età” e dal produttore
  • Si porta entro una singola architettura la più ampia offerta in ambito industriale, per offrire efficienza operativa end-to-end, con un controllo più dinamico per ottenere migliori risultati di business.

Stezzano (BG), 27 aprile  2017Schneider Electric, lo specialista globale nella gestione dell’energia e dell’automazione, ha annunciato in occasione di Hannover Messe EcoStruxureTM for Industry: si tratta di un passo avanti molto significativo, che permetterà di aiutare ancora meglio i clienti del settore industriale a ridurre la complessità, sfruttare le tecnologie aperte ed ottenere livelli mai visti di valore ed efficienza.

Questa architettura di sistema per macchine e impianti, abilitata dall’IIoT, interoperabile e aperta, sfrutta la nuova generazione di System Platform 2017, frutto dell’innovazione Wonderware TM ,per definire un nuovo standard di eccellenza operativa per le aziende industriali. System Platform 2017 offre significative innovazioni nelle funzionalità rivolte a sviluppatori e utenti di questa piattaforma leader in ambito industriale, che oggi è utilizzata in oltre 100.000 siti in tutto il mondo ed è forte di un ecosistema composto da 4.000 system integrator e partner di implementazione e da 160.000 sviluppatori.

EcoStruxure for Industry è il risultato della pluridecennale leadership di Schneider Electric in ambito industriale –  e di un investimento multimiliardario in Ricerca e Sviluppo e acquisizioni effettuato negli ultimi tre anni. L’architettura aiuta i clienti a liberare il potenziale della digitalizzazione e dell’IIoT, per accelerare uno sviluppo aperto e basato su standard ed offrire un’alternativa più flessibile rispetto al modello attuale, in cui è necessario un impegno molto complesso e intenso in termini di engineering per sfruttare le opportunità dell’IIoT integrando i più numerosi e svariati sistemi implicati in un processo. 

Portare l’innovazione a tutti i livelli

Con uno stack tecnologico unico, che comprende prodotti connessi leader nel settore, controllo edge, applicazioni, analytics e servizi – EcoStruxure for Industry è l’applicazione dell’architettura EcoStruxure creata dall’azienda dedicata ai clienti industriali; unisce la più ampia gamma di offerta in ambito energia, automazione e software creando soluzioni complete e a pacchetto. Questo permette ai clienti industriali di sfruttare al meglio le nuove opportunità create dalla digitalizzazione e offre un framework integrato per affrontare la crescente complessità operativa in ambito industriale – per ottimizzare gli asset e accelerare la capacità di adattamento al cambiamento delle condizioni di business.

EcoStruxure for Industry è l’ultima evoluzione di un lungo percorso che ci ha visto offrire sempre più nuovo valore ai nostri clienti, trasformando il mondo industriale con la tecnologia” ha dichiarato Peter Herweck, membro del Comitato Esecutivo ed Executive Vice President, Industry Business di Schneider Electric. “Ci siamo sempre focalizzati sull’efficienza dell’operatività industriale offrendo tecnologie aperte e interoperabili e hardware indipendente dal software. Gli utenti industriali ora possono avvantaggiarsi di queste nuove tecnologie e digitalizzare in modo intelligente le loro aziende: aumentando la loro efficienza operativa end-to-end, potranno aumentare anche la loro profittabilità”.

Il cuore di EcoStruxure for Industry è System Platform 2017, sviluppato da Wonderware:  uno stack software responsive, scalabile e aperto pensato per gli sviluppatori di applicazioni industriali. Offre nuove funzionalità per costruire applicazioni nuove e/o personalizzate, per ottimizzare i processi industriali e gli asset, sfruttare applicazioni sviluppate da partner software e sviluppatori di  terze parti e del mondo Schneider Electric.  Con un ambiente di sviluppo aperto ed un’ interfaccia interoperabile, gli utenti possono avere più ampia visibilità dell’operatività industriale, per ottenere più valore di business facendo leva su sicurezza, affidabilità, efficienza, sostenibilità e connettività.

Nonostante tutte le nuove tecnologie e funzionalità disponibili, in molti casi le aziende, a livello di operatività industriale, hanno ancora performance non ottimali quando si considera il valore di business che potrebbero generare” ha dichiarato Craig Resnick, Vice President, ARC Advisory Group. ”Ottimizzare il valore di business nell’operatività industriale richiede soluzioni scalabili e aperte, che aiutino gli utenti a sfruttare al meglio ogni asset industriale. Un approccio aperto potrebbe, in ultima analisi, permettere all’industria di passare da una situazione in cui si monitora il mantenimento del valore di business a una in cui si può concretamente migliorarlo e controllarlo”.

Print Friendly, PDF & Email