RTR prima in Europa per la Corporate Social Responsibility

13

28 maggio 2014 – RTR è la prima azienda italiana a vincere “The Millicom Award for Environmental & Corporate Sustainability”, conferito in una cerimonia di premiazione ad Atene il 27 maggio 2014, dall’European Business Awards, il più prestigioso organismo che ogni anno analizza e valuta le più importanti aziende europee.
Gli European Business Awards sono un programma che mira a riconoscere e promuovere l’eccellenza, le “Best Practices” e l’innovazione nelle aziende europee. Attivo dal 2006, l’edizione 2014 si è dimostrata particolarmente competitiva.
Ogni anno gli European Business Awards sono assegnati da una prestigiosa giuria di esperti e coinvolgono alcune delle figure politiche chiave dell’Europa. I partecipanti delle giurie negli anni hanno incluso prestigiosi politici ed ex primi ministri, amministratori delegati di grande aziende, accademici, esperti e rappresentanti dei media più influenti in Europa.
RTR ha vinto tra 17 mila aziende in gara, di 31 paesi europei, per il suo programma di CSR e per la sua vocazione di azienda orientata alla sostenibilità, sia per il suo core business, la produzione di elettricità da fotovoltaico, sia per i suoi valori e il suo team che esprime progetti e idee orientate alla visione d’impresa socialmente responsabile. Una visione condivisa e incoraggiata dall’azionista Terra Firma, fondo di private equity inglese, primo investitore al mondo in energie green, impegnato nella riduzione delle emissioni di CO2 nel mondo.
Inoltre, RTR si è classificata al secondo posto in Europa per il premio “European Public Champion”, riconoscimento dato in base ad una votazione online a cui possono partecipare tutti. RTR conferma così la sua buona reputazione al di fuori del suo settore specifico, anche grazie alla sua presenza diffusa sul territorio italiano con 119 impianti.
Paolo Lugiato CEO di RTR spiega così le motivazioni del premio: “Non si può parlare di crescita di un’impresa senza sostenibilità perché senza questo aspetto fondamentale è difficile pensare a un successo nel medio-lungo periodo. In generale, perché qualunque tipo di azienda ha degli stakeholder e non tenere conto delle loro esigenze è un errore che alla fine si paga. Se guardiamo al business di RTR, in particolare, la società ha la sostenibilità nel suo DNA: noi produciamo energia da fonte rinnovabile, pulita e rispettosa dell’ambiente.”
“I nostri stakeholder sono le autorità e le comunità locali dei territori in cui sono localizzati i nostri impianti e riteniamo fondamentale avere dei rapporti di buon vicinato con loro. Rispettare le loro esigenze è fondamentale e consente di avere benefici reciproci. Questo risultato non si ottiene prendendo decisioni profittevoli per l’azienda a spese di qualcun altro. Nei Paesi più evoluti, in cui la Corporate Social Responsibility (Responsabilità Sociale d’Impresa) è un fattore chiave, si fanno persino dei sondaggi presso le comunità locali per capire il tasso di gradimento degli impianti installati nel territorio.”

Print Friendly, PDF & Email