Rethink Energy by Roberto Bolle: l’energia della cultura nella comunicazione Eni

21

San Donato Milanese (Milano), 4 aprile 2014 – L’Amministratore Delegato di Eni, Paolo Scaroni, ha presentato oggi nella prestigiosa cornice del Teatro alla Scala di Milano, Rethink Energy, interpretata da Roberto Bolle, celebre étoile internazionale, simbolo di cultura e di impegno sociale nel mondo.

Rethink Energy by Roberto Bolle è una rappresentazione di quanto Eni persegue da sempre come caratteristica della sua identità: dall’essere presente nelle comunità, fino alle più belle espressioni di cultura, passando per la valorizzazione dei giovani talenti. Sono molteplici gli accenti come ad esempio l’impegno nella ricerca, l’accesso all’energia, il supporto alla cultura e l’immaginazione del futuro.
Investire nell’energia è prendersene cura e, dallo scorso settembre, Eni ha iniziato a comunicare diversi modi di viverla. L’obiettivo è creare e diffondere una consapevolezza collettiva, che renda aziende e consumatori protagonisti di una nuova cultura.

Roberto Bolle, riconosciuto in tutto il mondo per l’eccellenza della sua arte, ha deciso di rappresentare il messaggio di Eni, diventandone interprete di valori condivisi. Diretto da Fabrizio Ferri, autore e regista di fama internazionale, Bolle dà vita a una performance artistica unica nel suo genere: tra giochi di luce e ombra, il suo corpo fluttuante nell’aria è movimento ed emozione pura.

La voce narrante di Toni Servillo accompagna l’eleganza delle immagini e chiude la performance con il claim: “Diamo all’energia un’energia nuova”.
Rethink Energy by Roberto Bolle sarà on air dal 6 aprile, con una pianificazione multimediale che comprende tv, stampa, affissione, cinema e web.

Print Friendly, PDF & Email