Primo bilancio di sostenibilità per EP Produzione

7 temi chiave: sicurezza, creazione di valore, persone, trasparenza, relazioni con il territorio, ambiente e integrità degli asset

169

Roma, 20 settembre 2018 – EP Produzione ha pubblicato il suo primo Bilancio di Sostenibilità, una nuova importante tappa nel processo di trasparenza e responsabilità della società nei confronti dei propri stakeholder di riferimento, in particolare i propri dipendenti e le comunità dei territori in cui opera. Attraverso il documento, l’azienda offre infatti uno strumento completo e facilmente fruibile per raccontare i risultati e le iniziative realizzate in ambito ambientale, sociale ed economico.

La redazione del Bilancio di Sostenibilità si affianca e completa il percorso di rendicontazione sostenibile volontaria avviato da tempo con le Dichiarazioni Ambientali delle singole centrali elettriche – 6 impianti dalla capacità di generazione complessiva di 4,3 GW – e continuato con il Report di Sostenibilità della Centrale di Fiume Santo, presentato lo scorso anno.

Energia e Persone è il claim scelto per il documento perché meglio rappresenta la capacità di EP Produzione e delle sue persone, ciascuna nel proprio ambito, di contribuire allo sviluppo sostenibile e responsabile della società. Il documento è suddiviso in sette sezioni corrispondenti ai valori chiave dell’azienda: la sicurezza, la creazione di valore per il Paese, le persone, la trasparenza, le relazioni con il territorio, l’ambiente e l’integrità degli asset.

Al primo posto la sicurezza, un tema di centrale importanza per EP Produzione, che investe molto nella prevenzione ed è costantemente impegnata nella sensibilizzazione dei propri dipendenti e dei fornitori che lavorano presso i suoi siti. Nella convinzione che lavorare senza incidenti sia possibile e necessario e che rappresenti anche una chiave di successo per l’intero business. Lo scorso anno l’azienda ha registrato una riduzione del 46% nell’Indice di frequenza degli infortuni rispetto al 2016 e sono state erogate oltre 6.000 ore di formazione in materia di salute e sicurezza.

L’impegno per le persone, dentro e fuori l’azienda, si esprime anche favorendo il benessere delle persone e creando un ambiente di lavoro coeso e sereno. Tra le numerose iniziative realizzate per i dipendenti, il 99,4% dei quali è assunto con un contratto a tempo indeterminato, lo scorso anno è stato lanciato un programma di welfare aziendale, con l’obiettivo di promuovere servizi e soluzioni per i dipendenti e i loro familiari.

Altro elemento centrale è la creazione di valore: con una capacità installata di 4,3 GW, nel 2017 EP Produzione è stato il 5° produttore di energia a livello nazionale con il 5,5% di market share.

Il valore economico generato dall’azienda, calcolato riclassificando le voci del bilancio di esercizio in accordo ai criteri del Global Reporting Initiative, è stato pari a circa 1,3 miliardi di euro, il 45% in più rispetto al 2016, ed evidenzia la capacità di EP Produzione di generare ricchezza e distribuirla ai suoi stakeholder. A tale valore hanno contribuito più di 1.400 fornitori.

Il primo Bilancio di Sostenibilità di EP Produzione è stato preparato in accordo ai GRI Standards (Global Reporting Initiative), che sono oggi il principale punto di riferimento a livello nazionale e internazionale per la rendicontazione non finanziaria.

Per facilitare ulteriormente la fruibilità del documento, ampliando le possibilità informative e di approfondimento, è stato adottato un approccio multimediale: tramite l’uso dei QR Code sono disponibili collegamenti ai media digitali aziendali.

Print Friendly, PDF & Email