PANASONIC AIR-CONDITIONING: STRATEGIE DI ESPANSIONE COMMERCIALE SUL MERCATO EUROPEO PER IL TRIENNIO 2016-2018

22

In occasione della conferenza stampa tenutasi a Mostra Convegno Expocomfort 2016 a Milano, Panasonic ha svelato la sua nuova strategia per il triennio in partenza. Lo scopo dell’azienda: crescere nel settore dell’air-conditioning europeo e in particolare nelle categorie commerciali (C.A.C.), con importanti investimenti in soluzioni innovative e nell’ampliamento del supporto riservato ai partner professionisti.
Le nuove soluzioni commerciali lanciate durante Mostra Convegno Expocomfort sono state progettate per offrire un livello di efficienza più elevato.

 

 

1.    Strategie di crescita nel business delle soluzioni commerciali (C.A.C.)
Azienda pioniera nella ricerca e innovazione a livello globale, Panasonic sta ora ampliando il settore della climatizzazione come elemento chiave della propria crescita. I principali investimenti in particolare sono convogliati alla categoria commerciale (C.A.C.), individuando l’Europa come mercato strategico per il raggiungimento di questo obiettivo.
A Mostra Convegno Expocomfort, Mr. Hiroshi Komatsubara – Global Chief Sales Officer of Panasonic Air-Conditioner Company – ha commentato: «Vorremmo espandere il nostro business nella categoria commerciale per stimolare la crescita. Il nostro obiettivo primario è diventare un’azienda specializzata nel settore della climatizzazione che apporta grandi benefici alla società. Ci prefiggiamo quindi di sviluppare prodotti che possano soddisfare pienamente tutte le esigenze dei clienti e di studiare nuove strategie che ci aiutino a raggiungere il nostro obiettivo

2.    L’espansione del business sul mercato europeo
(area chiave per lo sviluppo del business C.A.C.)
Per il triennio in partenza (aprile 2016 – marzo 2018), Panasonic ha istituito un obiettivo ambizioso: raddoppiare le vendite nel settore della climatizzazione commerciale, grazie a una rinnovata gamma di prodotti e a una strategia su larga scala per il mercato europeo. Questo ampio programma partirà dall’Italia, Paese chiave per il business dell’azienda, con la prospettiva di ampliare la medesima strategia a tutti i Paesi europei.
Parte di questa agenda include:

•    Ampi investimenti nei servizi di assistenza, con un ampliamento del team dei Project Engineer, Service Engineer e Sales Engineer per offrire un supporto tecnico e di progettazione prima e durante l’installazione.
•    L’introduzione di numerose novità di prodotto per le applicazioni commerciali che recano l’unicità del marchio Panasonic e che fanno la loro prima apparizione a Milano, a Mostra Convegno Expocomfort.

Le nuove soluzioni chiave introdotte a Mostra Convegno Expocomfort:

i)    L’innovativo sistema VRF ECOi-EX
Una delle ultime realizzazioni per la categoria commerciale è il nuovo sistema VRF progettato per offrire un’efficienza energetica senza precedenti, con il più alto SEER della categoria (in tutte le unità esterne) e un’alta efficienza per le operazioni di carico parziale che corrispondono alla domanda effettiva dell’ambiente.
ECOi-EX garantisce ottime prestazioni con una elevata potenza in raffreddamento e riscaldamento, anche a temperature esterne estreme (gamma delle temperature operative da -25 fino a 52 °C). É inoltre in grado di ridurre drasticamente i costi energetici grazie ai compressori “All Inverter”, che possono essere controllati in modo indipendente per fornire prestazioni altamente flessibili. Dotato di uno scambiatore di calore con tripla superficie, ECOi-EX consente un migliore trasferimento di calore. Il  nuovo design curvo del convogliatore dell’aria garantisce una migliore aerodinamica.
Il processo di recupero dell’olio a tre stadi riduce al minimo la frequenza della funzione di recupero forzato dell’olio, diminuendo così i costi energetici e fornendo confort sostenibile.

ii)    NUOVO mini-VRF 8/10HP (espulsione orizzontale)
Panasonic ha presentato anche i nuovi modelli da 8 e 10 HP per la serie mini ECOi, una pompa di calore disegnata specificatamente per le applicazioni più critiche in ambienti residenziali o commerciali di piccolo scala. Con questi modelli, la gamma Mini ECOi è ora disponibile in cinque differenti taglie con capacità di raffrescamento da 12,1kW a 28kW, per soddisfare le diverse esigenze.

iii)    NUOVA soluzione avanzata Smart Cloud per B2B
Lanciati inoltre in occasione di MCE i nuovi sistemi di controllo: l’innovativo sistema Smart Cloud, sviluppato per realizzare operazioni d’avanguardia che incarnano l’era di IoT (Internet Of Things), consente il controllo da remoto delle pompe di calore per una facile gestione e manutenzione centralizzata, specialmente nei settori commerciali. Permettendo un controllo in tempo reale delle capacità e del consumo effettivo, il dispositivo offre la possibilità di ottimizzare il consumo energetico e mantenere quindi il sistema a un livello di qualità elevato. Ottimale per un’operatività su larga scala grazie alla possibilità di monitorare differenti installazioni attraverso un singolo dispositivo.

 

Print Friendly, PDF & Email