Nasce oggi MCE Lab, tutto quello che fa cultura sul vivere sostenibile

77

Milano, 03 giugno 2015 – Lo sapevi che…

… Condizionatore più grande non vuol dire necessariamente casa più fresca?

… Oltre il 50% dell’energia derivante da fonti rinnovabili è utilizzata nel settore termico?

… l’80% dei consumi domestici in Italia è dovuto al riscaldamento e alla produzione di acqua calda sanitaria?

… Il primo condizionatore d’aria al mondo fu installato nel 1902 in una tipografia a Brooklyn? L’apparecchio regolava la temperatura dell’ambiente con lo scopo di controllare l’umidita che interferiva con la qualità della stampa

… Per vendere una casa è obbligatorio presentare l’attestato di prestazione energetica, e che è obbligatorio riportare l’indice di prestazione energetica quando si pubblica un annuncio di vendita o affitto?

… L’etichetta ambientale europea, che misura l’efficienza energetica dei prodotti di climatizzazione invernale e degli scaldacqua, considera anche il consumo idrico dell’elettrodomestico?

Da oggi, tutto questo e molto altro te lo dirà MCE Lab, l’osservatorio sul vivere sostenibile promosso da MCE – Mostra Convegno Expocomfort. Un contenitore di news, curiosità, dati e ricerche da tutto il mondo sui temi dell’innovazione, dell’efficienza energetica, della sostenibilità ambientale, delle energie rinnovabili, della climatizzazione e del design, a disposizione di chiunque sia incuriosito e voglia saperne di più. Un’iniziativa per fare e diffondere cultura su innovazione e vivere sostenibile, in cui MCE metterà a disposizione la propria competenza ed esperienza, maturata in oltre 40 anni di presenza nel settore fieristico dell’impiantistica civile e industriale, della climatizzazione e delle energie rinnovabili. Una presenza pluridecennale grazie alla quale MCE si è fatta promotrice non solo di relazioni tra i professionisti del settore, rafforzandone i legami e le sinergie, ma anche di formazione per chi nel settore vi opera e conoscenza per i cittadini, chiamati sempre più a essere consumatori responsabili e consapevoli.

Quello che rappresenta MCE è uno dei comparti più floridi in Italia, con una produzione che si aggira intorno agli 8 miliardi di euro, una previsione di investimento per l’anno 2014 pari a 309,70 miliardi di Euro e una forte vocazione internazionale, per un valore di circa 5 miliardi di euro di esportazioni.

 

Print Friendly, PDF & Email