Le novità SolarMax al SolarExpo 2014

19

Biel, 29 aprile 2014 – SolarMax, marchio di inverter prodotti da Sputnik Engineering e sinonimo di qualità svizzera che assicura massima affidabilità e prestazioni, parteciperà al Solarexpo 2014 – in programma dal 7 al 9 maggio presso Fiera Milano – con un proprio spazio espositivo (Stand K12 – Padiglione 6).
Presso lo stand SolarMax sarà possibile conoscere i nuovi prodotti e servizi e, in particolare, la nuova Serie SolarMax HT, di prossima introduzione nel mercato, insieme alle già affermate SolarMax serie P e serie MT di inverter di stringa. Sarà inoltre presentato il P Battery Upgrade Kit che consente di integrare nel sistema fotovoltaico una batteria di storage.
Novità assoluta, la nuova e potente serie HT di inverter multistringa trifase è perfetta per gli impianti commerciali e industriali ed è in grado di ottimizzare la resa energetica di ogni singola sezione del campo fotovoltaico.
In un contesto caratterizzato dalla fine degli incentivi, i progettisti e gli installatori di impianti fotovoltaici, al fine di continuare a garantire ottimi ritorni, devono fronteggiare le sfide legate alla realizzazione di sistemi caratterizzati da costi contenuti e, al contempo, in grado di offrire elevati livelli di efficienza e disponibilità alla produzione. A fronte di questo scenario, SolarMax ha sviluppato la famiglia HT, che sarà disponibile nei modelli con 4 inseguitori MPP e potenza di uscita pari a 30kW e 32kW (30HT4 / 32HT4), e nella versione con 2 inseguitori MPP, potenza in uscita di 32kW e dotata di box connessioni (32HT2). Grazie al concetto multi-tracking tipico di questi inverter, viene garantito il funzionamento ideale di ciascuna singola porzione del generatore fotovoltaico, anche nel caso di configurazioni molto complesse e di ombreggiamenti parziali. Inoltre, gli spazi tra le file dei moduli possono essere ridotti per incrementare i rendimenti per unità di superficie. L’elevato range di tensione d’ingresso, fino a 1000V, e la classe di protezione IP65 offrono ulteriore flessibilità nella realizzazione dell’impianto.
La nuova serie HT si affianca alla già affermata serie MT, disponibile nei modelli da 6, 8, 10, 13 e 15kW, in versioni con 2 oppure 3 tracker MPP. Come in tutti gli inverter SolarMax, la Swiss Quality della serie MT si evidenzia anche nella cura dei dettagli e nella qualità dei materiali, garantendo prestazioni senza pari per efficienza (98%) e per resa energetica (grazie all’elevatissima precisione degli algoritmi di inseguimento del punto di massima potenza). Anche gli inverter MT integrano al loro interno le protezioni di sovratensione e il sezionatore sotto carico DC, permettendo di evitare l’uso dei quadri di campo. Compatti e leggeri, gli inverter della serie MT possono essere montati a parete facilmente, anche da una sola persona.
Sempre presso lo stand sarà possibile apprezzare nel dettaglio gli inverter SolarMax serie P da 2000 a 5000 Watt, che rappresentano i più avanzati prodotti disponibili sul mercato per il settore residenziale e stanno riscuotendo un grande successo di mercato. La serie utilizza l’esclusiva topologia Heric® sviluppata dal Fraunhofer Institute che permette di massimizzare l’efficienza con il minor numero possibile di componenti, diminuendo le probabilità di guasto ed aumentando così l’affidabilità a livelli elevatissimi. Sviluppata intorno al concetto di Swiss Quality, la serie P è stata specificamente progettata per un mercato senza incentivi. Con un’efficienza del 98% e un algoritmo d’inseguimento del punto di massima potenza (MPPT) sempre preciso sia in condizioni statiche che dinamiche, anche a fronte di rapidissime variazioni del livello di irraggiamento, questi inverter assicurano la massima resa energetica dell’impianto fotovoltaico in qualsiasi condizione di funzionamento. L’elevato range di tensione d’ingresso e il doppio inseguitore MPPT, configurabile anche in modalità singolo tracker, consentono la massima flessibilità in sede di progettazione e configurazione dell’impianto. Dotati di un nuovo data logger integrato, gli inverter della serie P si connettono alla rete locale in modalità “Plug&Play”, configurandosi automaticamente, e permettono la trasmissione diretta dei dati via internet al nuovo portale MaxView, senza necessità di acquistare ulteriori dispositivi esterni. Dal portale MaxView, i dati sono accessibili da qualunque computer via browser, o da qualunque dispositivo iOS o Android grazie alle App gratuite.
Gli inverter SolarMax Serie P sono il prodotto giusto per la grid parity e garantiscono massima qualità ed affidabilità nel tempo, massima resa energetica, elevata flessibilità di progettazione e installazione, oltre ad essere predisposti per l’incremento dell’autoconsumo grazie alla scheda I/O opzionale che consente il controllo di un carico elettrico (boiler, pompa di calore, condizionatore…) sulla base dei dati di produzione e di scambio di energia con la rete elettrica. Inoltre, la Serie P è già pronta per lo storage, grazie al Battery Upgrade Kit, un accessorio che si integra perfettamente nell’inverter e consente di utilizzare una batteria agli ioni di litio per immagazzinare l’energia prodotta in eccesso dall’impianto fotovoltaico e utilizzarla nelle ore serali. Questa soluzione permette al cliente finale di scegliere il momento giusto per inserire lo storage all’interno del proprio impianto senza dover sostituire l’inverter, e facendo affidamento su una batteria con tecnologia avanzata, di lunghissima durata e intrinsecamente sicura.

Print Friendly, PDF & Email