La Commissione Europea affida a MWH la valutazione delle candidature per il programma LIFE

73

Milano, 22 dicembre 2014 – MWH – storica società multinazionale di ingegneria e consulenza multidisciplinare, attiva nel campo dell’energia, dell’acqua, delle infrastrutture innovative e della gestione e conservazione di risorse naturali – è stata incaricata dalla Commissione Europea della valutazione dei progetti candidati al programma LIFE, il più importante strumento finanziario dell’Unione a favore di iniziative di tutela ambientale, conservazione delle risorse naturali e cambiamenti climatici su tutto il territorio dei 28 stati membri.

MWH sarà alla guida di un consorzio che fornirà assistenza tecnica e supporterà la Commissione Europea nella selezione delle candidature. L’obiettivo è assicurare che il processo di selezione sia solido, imparziale, trasparente e ben documentato, così da dar luogo a progetti di alta qualità.

Dal 1992, LIFE ha co-finanziato oltre 4000 progetti ambientali e di conservazione delle risorse naturali in tutti i 28 stati membri dell’Unione Europea, supportando e sviluppando l’implementazione della Politica ambientale e climatica dell’UE. Ogni anno, la Commissione Europea riceve oltre 1000 proposte per progetti nei settori della natura, della biodiversità, dell’ambiente, dell’efficienza delle risorse e dei cambiamenti climatici ed è sempre più difficile selezionare i più validi.

Il programma, che è stato recentemente rifinanziato con un budget di €3,4 miliardi per il periodo 2014 – 2020, contribuirà al raggiungimento degli obiettivi della strategia europea del 2020 e delle strategie e dei piani ambientali e climatici dell’UE.

 

Print Friendly, PDF & Email