Gli isolatori digitali bidirezionali a due canali riducono gli ingombri e la complessità dei sistemi

56

I dispositivi di Maxim Integrated offrono ai progettisti un robusto isolamento galvanico.

MONACO / Germania – 1 Giugno 2016 – I progettisti hanno ora la possibilità di risparmiare spazio e realizzare progetti più flessibili grazie agli isolatori digitali bidirezionali a due canali MAX14933 e MAX14937 di Maxim Integrated Products, Inc. (NASDAQ: MXIM). Questi dispositivi consentono di trasferire i segnali digitali tra due circuiti in entrambe le direzioni pur mantenendo un totale isolamento galvanico tra i due relativi domini di alimentazione, il tutto utilizzando un minor numero di componenti per risparmiare spazio sulla scheda.

Il MAX14933 ed il MAX14937 rappresentano la più recente aggiunta alla gamma dei robustissimi isolatori digitali a quattro canali di Maxim, da poco annunciata, che comprende i prodotti MAX14930-MAX14932 e MAX14934-MAX14936. Questi dispositivi offrono le prestazioni migliori nella loro categoria in termini di velocità, ritardo di propagazione, skew e jitter, prestandosi quindi alle applicazioni che richiedono una temporizzazione molto precisa pur mantenendo una barriera di isolamento estremamente robusta tra i due domini di alimentazione.  

Gli isolatori digitali stanno oggi prendendo il posto degli optoisolatori in molte applicazioni poiché offrono la stessa capacità di isolamento pur occupando meno spazio sulla scheda e consumando meno energia. Il MAX14933 ed il MAX14937 assicurano alti valori di tensione d’isolamento, rispettivamente 2,75 kVrms e 5 kVrms. I dispositivi consentono il trasferimento di dati a frequenze comprese tra DC e 1,7 MHz e possono essere utilizzati in bus isolati I²C, con o senza ‘clock stretching’. Entrambi i prodotti sono dotati di alimentazioni indipendenti da 2,25 V a 5,5 V su ciascun lato dell’isolatore, e di canali a drain aperto per le applicazioni che richiedono la trasmissione dei dati in entrambe le direzioni sulla stessa linea. I dispositivi possono trovare applicazione in alimentatori, sistemi di gestione delle batterie, strumenti di misura, interfacce per I²C, SMBus e PMBus ecc.

Vantaggi principali

  • Risparmio di spazio: riduzione del numero di componenti e della complessità di sistema
  • Flessibilità di interfacciamento: i dispositivi sono interfacciabili con la maggior parte dei microcontrollori e delle FPGA, nell’ambito di una vasta gamma di tensioni di alimentazione
  • Robusto isolamento galvanico: vita operativa di oltre trent’anni alla massima tensione di isolamento

Commenti

“Questi isolatori digitali bidirezionali a due canali I²C rappresentano una valida soluzione per i progettisti che intendono ridurre il numero dei componenti e la complessità di sistema”, ha affermato Tony Partow, Executive Business Manager di Maxim Integrated.

isponibilità e prezzi

  • Il MAX14933 è disponibile in contenitore SOIC a 16 pin nelle versioni wide-body (10,3 mm x 7,5 mm) e narrow-body (9,9 mm x 3,9 mm). Il MAX14937 è disponibile in contenitore SOIC a 16 pin wide-body (10,3 mm x 7,5 mm).
  • Prezzi a partire da 1,80 dollari per il MAX14933ASE e da 2 dollari per il MAX14933AWE (per quantità di almeno mille pezzi, FOB USA).  Prezzi a partire da 3,29 dollari per il MAX14937AWE (per quantità di almeno mille pezzi, FOB USA).
  • Entrambi i prodotti possono operare nella gamma di temperatura compresa tra -40 e +125 gradi Celsius.
  • E’ disponibile un kit di valutazione per entrambi i prodotti: MAX14933WEVKIT# e MAX14937WEVKIT#
  • Per ulteriori informazioni su questa famiglia di prodotti, visitare http://bit.ly/Maxim_Digital_Isolators
Print Friendly, PDF & Email