Gare gas al TAR LAZIO: oggi l’udienza sul ricorso di Italgas contro il Comune di Venezia

91

12 maggio 2016 – Dinanzi al TAR LAZIO ha avuto luogo oggi l’udienza prevista per decidere sul ricorso presentato da Italgas nei confronti del Comune di Venezia, supportato dal Consorzio Concessioni Reti Gas, contro il bando pubblicato per la concessione della rete gas dell’Ambito “Venezia 1 – Laguna Veneta”. La gara riguarda una rete con circa 400.000 abitanti e 200.000 utenti, nei territori dei comuni di Venezia, Chioggia, Caorle, Jesolo, Cavallino Treporti, Cona, Eraclea e Cavarzere.

E’ intervenuta anche l’Avvocatura dello Stato, che ha difeso la legittimità del decreto ministeriale che contiene il regolamento delle gare e la correttezza del Bando di Gara di Venezia, mentre Italgas ha contestato il valore della rete stabilito nel bando, che dovrà essere corrisposto al Comune dal vincitore della gara.

L’avvocato Sebastiano Capotorto, legale del Comune di Venezia, difendendo le posizioni dell’amministrazione comunale, capofila della gara d’ambito, ha sottolineato che il bando ha rispettato tutte le norme in materia, sia di legge che di regolamento, applicando puntualmente anche le deliberazioni dell’AEEGSI emanate fino ad oggi.

Si prevede che la pronuncia sulla richiesta di sospensione della gara avanzata da Italgas, verrà pubblicata nella mattinata di domani venerdì. 

Print Friendly, PDF & Email