SCUOLA: NUOVO TERMINE PER PROGETTI EFFICIENZA A FINANZIAMENTI AGEVOLATI

50
Print Friendly, PDF & Email

Roma, 28 giugno 2017 – E’ stata prorogata al 30 giugno 2018 la scadenza per la presentazione  delle domande per gli interventi di efficientamento energetico degli edifici scolastici. I finanziamenti agevolati, a valere sulle risorse del “Fondo rotativo di Kyoto”, sono destinati a progetti di riqualificazione energetica degli edifici scolastici di ogni ordine e grado, dagli asili alle università. Il Fondo consente di finanziare anche opere di adeguamento alla normativa antisismica, fino ad un massimo del 50% del valore del progetto.

Il decreto di proroga,firmato dal ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, è online sul sito del Ministero e a breve verrà pubblicato sulla Gazzetta ufficiale.

“La riqualificazione energetica del patrimonio edilizio pubblico italiano – afferma il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti – rientra nelle politiche di efficienza che stiamo portando avanti, in linea con gli impegni presi nell’accordo di Parigi e ribaditi al G7 Ambiente di Bologna”.

“Puntare sulle scuole – conclude Galletti – significa investire su strutture più accoglienti, funzionali e sicure, vuol dire scegliere un futuro più sostenibile per i nostri figli”.