Energy Resources completa i primi cantieri in Egitto.

24
Con la creazione dei primi 3 impianti fotovoltaici Energy Resources porta la sua energia nel Mediterraneo grazie ad un accordo per lo sviluppo di 50 MW tra il 2016 e il 2020. In Medio Oriente nuovi assetti nella strategia energetica: meno petrolio, più Green Made in Italy.
 
Saranno circa 50 i MegaWatt che il Governo commissionerà nel 2016 su tutto il territorio egiziano per la realizzazione di impianti fotovoltaici in grado di attuare un vasto piano di riqualificazione energetica e strutturale che riguarderà nei prossimi anni oltre 40 00 edifici pubblici di proprietà dello stato. Energy Resources, all’interno di questo progetto, ha realizzato i primi 3 Solar Lab attraverso i quali testare le soluzioni tecniche e tecnologiche che verranno utilizzate successivamente per la creazione di 2 MegaWatt in impianti fotovoltaici integrati a tetto. Gli oltre 4000 immobili di proprietà dello Stato interessati da questo vasto progetto di efficientamento sono inseriti nel programma governativo per l’efficienza e l’efficienza delle strutture pubbliche, settore nel quale la Energy Resources ha maturato know-how ed esperienze di altissimo livello in Italia. Partner tecnico di Energy Resources sarà la SPES S.c.p.a. grazie allo sviluppo del sistema Smart Grid Energy Management per il monitoraggio e la gestione di piccoli e grandi impianti di produzione per le energie rinnovabili. La partnership tra Energy Resources e SPES ha portato alla realizzazione dell’ambizioso progetto di integrazione energetica tra le differenti f onti rinnovabili ed assimilate per la totale autosufficienza energetica nei paesi emergenti grazie all’applicazione dell’Energy Management System che permette la gestione efficiente ed efficace dell’energia prodotta durante le 24 ore
Print Friendly, PDF & Email