E.On inaugura impianto di trigenerazione presso lo stabilimento Goglio di Daverio

262

28 aprile 2015 – Due partner, un unico obiettivo: aumentare l’efficienza energetica dei processi produttivi nel rispetto dell’ambiente. Con questi propositi è nata e si è consolidata nel tempo la collaborazione tra il gruppo energetico E.ON e Goglio, azienda leader nei sistemi di imballaggio da oltre 160 anni.

L’impianto di trigenerazione (CHCP – Combined Heat, Cooling, and Power), inaugurato oggi alla presenza del sindaco di Daverio, Alberto Tognola, e dei rappresentanti delle due società, è costituito da un’unità da 4,4 MW alimentata a gas, che fornisce riscaldamento ed energia elettrica, e da un dispositivo di raffreddamento da 1,6 MW.

La soluzione è in grado di generare circa 30 GWh di elettricità e circa 40 GWh di energia termica l’anno, con il beneficio aggiuntivo della fornitura di acqua sia calda sia fredda per i processi produttivi dello stabilimento di Daverio.

Franco Goglio, Presidente del Gruppo Goglio, ha commentato: “Eccellenza nel pieno rispetto dell’ambiente: l’impianto inaugurato oggi presso la sede centrale del Gruppo Goglio si inserisce a pieno titolo nella filosofia di EXPO “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”. E.ON è al nostro fianco in questo importante progetto di crescita e sviluppo sostenibile, per garantire eccellenza nel pieno rispetto dell’ambiente attraverso la fornitura di energia pulita ai nostri stabilimenti. Anche l’energia per il packaging è energia per la vita: con le nostre soluzioni di confezionamento flessibili garantiamo al consumatore la qualità del prodotto fresco, permettendo la conservazione degli alimenti per periodi di tempo prolungati e contribuendo così attivamente alla lotta agli sprechi. Meno packaging, più prodotto – continua Franco Goglio – perché packaging significa cibo e cibo significa vita, per noi e per il pianeta, e un alimento non confezionato, non protetto o mal conservato è un alimento perso. Per questo Goglio è orgogliosa di prendere parte a EXPO 2015 con uno spazio espositivo nel padiglione ‘Cibus è Italia’ dove, con la partecipazione di E.ON, condivideremo con i visitatori la storia, il patrimonio, l’impegno e, soprattutto, l’energia che alimentano le nostre storie aziendali di successo”.

Robert Hienz, CEO di E.ON Connecting Energies ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti di questo avvio di successo per una partnership di lungo corso”.

L’Italia è un mercato chiave per la crescita della nostra azienda. Ci siamo posti obiettivi ambiziosi e vogliamo ampliare ulteriormente le nostre attività” ha concluso Robert Hienz.

Con sede a Essen, in Germania, E.ON Connecting Energies è la business unit del Gruppo E.ON specializzata in soluzioni energetiche integrate per i clienti commerciali, industriali e per il settore pubblico. La società progetta, finanzia, installa e gestisce impianti e sistemi per ridurre i consumi energetici in modo sostenibile.

Dida foto “EON Goglio evento”: da destra Alberto Tognola Sindaco di Daverio, Robert Heinz CEO di E.ON Connecting Energies, Davide Jarach Gruppo Goglio, Ing. Pietro Lironi Gruppo Goglio.

Print Friendly, PDF & Email