DHL Challenge: robotica e sostenibilità verso la logistica del domani

22

22 Giugno 2016 – DHL lancia alle menti più brillanti di tutto il mondo due sfide per rendere la logistica sempre più green e sostenibile: “Fair and Responsible Challenge” e “Robotics Challenge”.

Università, studenti, aziende, più in generale chiunque abbia compiuto 18 anni è invitato a mettersi in gioco inviando la propria idea innovativa entro il 28 Settembre 2016.

Fair and Responsible Challenge” è la competizione volta a sviluppare soluzioni per la logistica del domani. Caratteristica imprescindibile dei progetti sarà la sostenibilità: DHL accoglie idee originali e soluzioni pratiche su cui costruire modelli di business capaci di affrontare e risolvere le sfide ambientali e sociali. Dall’utilizzo di soluzioni logistiche per accelerare il progresso verso l’economia circolare allo sviluppo di reti di trasporto a livello mondiale per favorire un commercio più equo.  L’idea può essere un nuovo prodotto, un servizio, un nuovo tipo di imballaggio: ciò che conta è che generi valore per la società, per l’ambiente e per le imprese.

“Siamo convinti che fare bene il nostro lavoro scaturisca da fare del bene in senso generale. La sfida è quella di dare all’equità e alla responsabilità sociale un approccio più imprenditoriale. Le aziende dovrebbero concentrarsi sulla creazione di valori condivisi, trasformando sfide sociali e ambientali in modelli di business sostenibili, equi e potenzialmente redditizi. Vogliamo trovare idee nuove e innovative per far alimentare questa visione” afferma Bill Meahl, Chief Commercial Officer di DHL.

La seconda sfida è il “Robotics Challenge”: DHL invita a riflettere sullo sviluppo di un prototipo di consegna che possa autonomamente accompagnare i corrieri durante l’ultimo miglio delle consegne. I prototipi presentati devono essere in grado di attraversare paesaggi tipici urbani e rurali a piedi e in velocità. “Abbiamo a che fare con un numero sempre crescente di pacchi che devono essere consegnati. I nostri corrieri sono attualmente tenuti a spingere manualmente pacchi voluminosi per le strade. Vogliamo incoraggiare progetti che agevolino il lavoro dei nostri dipendenti” continua Meahl. 

I progetti saranno selezionati in base alla loro funzionalità e a quanto saranno giudicati in grado di rispondere alle necessità evidenziate.

Una giuria di esperti di logistica selezionerà tre finalisti per ogni sfida che avranno la possibilità di presentare la propria idea o prototipo il 17 Novembre presso l’Innovation Day DHL.

Per ogni Challenge sarà decretato un vincitore che riceverà un premio di 20.000 euro e mostrerà la propria idea ai DHL Innovation Center a Troisdorf / Germania e Singapore vivendo l’emozione di vedere il proprio progetto trasformarsi in realtà.

Print Friendly, PDF & Email