Contest giovani sull’energia: ecco i 22 selezionati

19

Ravenna, 24 febbraio 2015 – Sono pubblicati sul sito di OMC 2015 i nomi dei 22 finalisti del “5 minute speech contest” sull’energia. Cinque minuti per farsi conoscere dai più grandi player dell’industria petrolifera nell’ambito dell’Offshore Mediterranean Conference, la vetrina internazionale più prestigiosa dell’oil & gas che si terrà a Ravenna dal 25 al 27 marzo, al Pala de André.

L’alta qualità dei lavori, presentati sul tema “Tecnologie per soddisfare i bisogni energetici del futuro”, da oltre 60 giovani iscritti alla laurea magistrale o a dottorati di ricerca di 14 atenei italiani e 4 stranieri, ha indotto la giuria composta da operatori del settore e accademici a portare a 22 il numero dei selezionati. Parteciperanno allo “Youth Programme”, il 26 marzo (ore 11-18) che prevede anche incontri con le aziende che presenteranno le loro attività e l’offerta lavorativa ai ragazzi riuniti nella “Student Arena” del Pala de Andrè.

Ecco i giovani selezionati: Azzurra Agostini, Alessio Fumagalli, Andrea Maniscalco, Paolo Zanini, Politecnico di Milano; Adrià Moreno Miquel, Peyman Sabbahfar, Michele Starni, Università di Bologna; Andrea Franceschini e Claudia Zoccarato, Università degli Studi di Padova; Akposibruke Oghenevwogaga e Seyedahmad Hosseini, Politecnico di Torino; Marco Cefarin, Giulia Zanier, Università degli Studi di Trieste; Luca Gambirasio, Università degli Studi di Bergamo; Gianluca Longoni, Università degli Studi Milano-Bicocca; Matteo Compagnoni, Università degli Studi di Milano; Serena Bortot, Università degli Studi di Ferrara; Elisa Panza, Università degli Studi della Basilicata; Concetta Ruocco, Università degli Studi di Salerno; Fabio Colantonio, Università degli Studi “G. d’Annunzio” Chieti – Pescara. Questi i finalisti degli atenei stranieri: Konstantinos Christou e Chukwuemeka Uzukwu, The University of Aberdeen (UK).

I lavori selezionati saranno presentati nel corso di OMC 2015 a una platea di professionisti e i 3  migliori saranno premiati con una targa di OMC e la registrazione gratuita all’evento del 2017. Le loro ricerche saranno pubblicate sullo SPE Bullettin e SPE Italia (Society of Petroleum Engineers) darà la possibilità agli autori di partecipare allo Young Professionals European Summit a Milano. I selezionati, inoltre, parteciperanno gratuitamente ai 3 giorni di manifestazione (conferenze, workshop, eventi, coffee break e pranzi), i loro studi saranno pubblicati sul sito di OMC 2015 e sui social network e i loro curricula distribuiti alle compagnie partner dell’evento. Per tutti gli altri studenti universitari l’ingresso alle conferenze e ai workshop è gratuito, previa registrazione che potrà essere effettuata anche online entro il 10 marzo.

Print Friendly, PDF & Email