CARREFOUR HA SCELTO GERFLOR PER LA PAVIMENTAZIONE

13
Print Friendly, PDF & Email

23 giugno 2017 – Primo distributore nel mercato europeo, Carrefour è oggi presente in Italia in 18 regioni e oltre 1000 punti vendita. La sua insegna è un polo di attrazione per decine di migliaia di consumatori residenti prevalentemente in aree ad alta densità demografica per i quali mette a disposizione uno staff che, solo nel nostro paese, supera i 20.000 dipendenti. Per la riqualificazione dei propri punti vendita Carrefour Market e Carrefour Express, il Gruppo francese ha stretto lo scorso anno un accordo con la connazionale Gerflor, leader mondiale nella produzione di pavimentazioni viniliche.

Tale accordo ha attraversato le Alpi ed è approdato nel Bel Paese, dove Gerflor Italia gestisce in modo autonomo la riqualificazione dei suddetti punti vendita su tutto il territorio nazionale grazie ad un team dedicato e specializzato nel segmento retail. Il progetto, iniziato lo scorso anno, è tuttora in fase di realizzazione ma già molti sono i punti vendita in tutta Italia sui quali si cammina su un pavimento vinilico confinitura parquet o superficie industriale.

Commenta Paolo Guanzani, AD Gerflor Italia: “Carrefour è un partner importante non solo per la rilevanza del suo marchio, ma soprattutto per la filosofia aziendale che condividiamo e che ha portato due gruppi di rilevanza internazionale ad una partnership di questa portata. La qualità del prodotto, l’importanza del servizio, l’attenzione a soluzioni tecnologiche ma ecocompatibili sono le basi dell’agire aziendale di entrambi i gruppi”.

Per i punti vendita Carrefour è stato scelto infatti un prodotto altamente tecnologico, prodotto negli stabilimenti Gerflor in Francia e pensato per ogni zona commerciale ad alto Via Bezzi – Milano Via Bezzi – Milano traffico, sia pedonale che carrabile. Il GTI Max Decor è un pavimento caratterizzato da lastre viniliche stratificate rinforzate da una doppia griglia in fibra di vetro che, grazie al processo ad alta pressione continua utilizzato per la sua produzione, gli consente di sopportare elevati carichi sia statici che dinamici come transpallet e muletti. Inoltre il trattamento superficiale al poliuretano fotoreticolato UV ne facilita la manutenzione e neesalta il colore materico (effetto matt). L’incastro a coda di rondine e la possibilità di posa liberasu pavimento preesistente, estremamente veloce, lo rendono la soluzione ideale per aree dove la chiusura per lavori di rifacimento del pavimento comporterebbe una perdita di fatturato (grande distribuzione, retail ma anche industria) consentendo una posa silenziosa durante il normale esercizio o notturna. Il tutto con un’attenzione particolare all’ambiente e agli utenti perché, oltre a essere riciclabile al 100%, GTI Max Decor garantisce una riduzione importante del rumore a beneficio dei clienti.