Un Patto dei Rettori per gli USA

109

Si chiama “American College and University Presidents’ Climate Commitment” ed è un accordo sottoscritto da 700 presidi o rettori negli Stati Uniti. Si tratta di un impegno a ridurre l’impatto ambientale delle proprie istituzioni che, mutuando la filosofia del Patto dei Sindaci europeo, può essere inteso come un “Patto dei Rettori” statunitense.

Non solo una questione climatica ed energetica, se si considera che negli Stati Uniti il costo delle tasse per lo studio (a vari livelli) è in alcuni casi alto e selettivo, dipeso in parte anche dalla spessa di gestione delle strutture. La riduzione dei costi energetici, dunque, va anche nell’intento di alleggerire la spesa in capo agli studenti.

In termini di approvvigionamento sostenibile, possono essere citati i casi della Ohio State University, dove si punta a un risparmio netto di un milione di euro l’anno attraverso un green procurement; o la Oklahoma State University, che mira invece a risparmiare più di 10 milioni di dollari in 20 anni grazie alla realizzazione di un proprio parco eolico.

Print Friendly, PDF & Email