UE, Commissione lancia consultazione pubblica sui temi della transizione energetica

51

Facilitare la transizione dell’UE verso un’economia competitiva, sostenibile, efficiente dal punto di vista energetico e caratterizzata da basse emissioni di carbonio. È l’obiettivo di una strategia legata a innovazione, ricerca e competitività che la Commissione Europea ha intenzione di sviluppare in tema di Unione energetica e per cui ha lanciato venerdì 4 marzo una consultazione pubblica. Il progetto intende promuovere una corretta comunicazione dei temi legati all’Unione energetica cercando di sfruttare ricerca e innovazione per rendere la transizione energetica sostenibile e più vicina ai cittadini UE. 

La transizione energetica è forse la più grande sfida del nostro tempo il cui ritmo sarà determinato dalla nostra capacità di innovare. In questo sforzo l’Europa può essere condotto o essere un leader. Io scelgo la seconda”, afferma in una nota il Vicepresidente della Commissione europea per l’Unione Energetica Maroš Šefčovič. 

Sulla stessa linea Carlos Moedas, Commissario europeo per la Ricerca, la Scienza e l’Innovazione, che sottolinea in nota: “La ricerca e l’innovazione sono importanti per ogni parte della strategia dell’Unione Energetica. Con una strategia globale, integrata e che consente una rapida adozione di nuove tecnologie e l’innovazione dai mercati, l’Europa può mantenere la sua leadership nello sviluppo di soluzioni competitive a bassa emissione di carbonio, migliorare la nostra qualità della vita e creare posti di lavoro e crescita“.

Print Friendly, PDF & Email