aereo elettrico

Un aereo elettrico come taxi. E’ l’idea che vorrebbe realizzare la società americana Zunum Aero adibendo un piccolo veivolo elettrico da 15-20 posti a quest’uso al costo di circa 20 euro.

Un lancio graduale del progetto

In questo modo l’azienda vorrebbe sfruttare i circa 13.500 aeroporti statunitensi ipotizzando l’utilizzo di mini aerei elettrici con procedure di registrazione semplificate. Il progetto sta procedendo in maniera graduale. La prima fase della sperimentazione verrà attuata entro il 2020 e sarà caratterizzata da aerei elettrici dotati di batterie di media potenza per consentire viaggi di circa 400 km.  Entro il 2030 si ipotizzano tragitti fino a 600 km.

Print Friendly, PDF & Email