Far comprendere le potenzialità della mobilità elettrica per la tutela ambientale delle località alpine. E’ stato questo uno degli obiettivi dell’edizione 2018 della ECO Dolomites, l’evento che ha chiamato a raccolta lo scorso 8 settembre sostenitori dell’E-mobility provenienti da diverse nazioni per una corsa green tra i paesaggi mozzafiato delle Dolomiti. L’iniziativa è stata promossa da ECOmove, l’associazione per la salvaguardia dell’ambiente fondata da Daniel Campisi, Janpaul Clara e Maximilian Costa, che punta a promuovere la tutela ambientale e l’uso di veicoli elettrici.

La sfida

Squadre di italiani (provenienti da diverse regioni), tedeschi, sloveni e danesi hanno sfilato con una cinquantina di mezzi di diverse grandezze sulle strade di montagna. La sfida, superata con successo da tutte le vetture, era riuscire a utilizzare la minor quantità di energia possibile per percorrere i ca. 100 km nei 3.000m di dislivello del percorso.

Il percorso

Le auto sono partite da Brunico e dopo aver passato il Passo Furcia, hanno proseguito per Campolongo, Passo Pordoi e Passo Sella, per arrivare intorno alle 16 a Ortisei in Val Gardena.

Print Friendly, PDF & Email