Storage domestico, arriva la batteria di Nissan

516

Dopo Tesla, con la sua Powerwall agli ioni di litio da 10 kWh, è la volta di Nissan. La casa automobilistica, in partnership con Eaton, ha realizzato xStorage, la batteria per l’accumulo di energia autoprodotta in casa o in azienda.

Con una capacità di 4,2 kWh, il dispositivo usa 12 celle delle batterie auto e può essere integrata con un impianto eolico o fotovoltaico per rispondere ai picchi di domanda degli utenti o per essere utilizzata in caso di black out. Come terza opzione c’è la possibilità, per il cliente che l’adotta, di rivendere l’elettricità all’utility locale.

Disegnata dal Centro europeo di Design di Nissan con sede a Londra, la xStorage sarà disponibile da settembre 2016 al prezzo di 4.000 euro, costi di installazione inclusi, nella versione da 4,2 kWh. Probabilmente, però, non sarà presente sul mercato francese a causa del costo troppo basso del kWh (0,15 €/kWh). A beneficiarne saranno i vicini europei.

Print Friendly, PDF & Email