Sostenibilità, dopo i bus a gas naturale arriva l’idrometano

20

minibusravennaRidurre la quantità di carbonio e miscelare metano e idrogeno per migliorare la combustione. Questo il segreto di Mhbys, autobus italiano adoperato nel trasporto urbano a Ravenna, per la riduzione delle emissioni di CO2.

Dopo una sperimentazione che ha coperto 45.000 km e coinvolto 10.000 passeggeri il bilancio è di 6 tonnellate di biossido di carbonio risparmiate, il 15% in meno.

Il veicolo, che viaggia sulla linea 8 di Ravenna, è un Breda MenariniBus con motore Mercedes modificato per l’alimentazione a idrometano.

Tra i partecipanti al progetto figurano la Regione Emilia Romagna, la società di trasporto pubblico Start Romagna e l’ENEA, che si è occupata delle rilevazioni delle emissioni e della compatibilità dei componenti del circuito di alimentazione del veicolo.

Print Friendly, PDF & Email