Solare, a Londra la stazione efficiente

14

pontesolareUna tazza di tè per festeggiare il lancio del ponte solare londinese.

Con 4.400 pannelli fotovoltaici collocati sul tetto della stazione metropolitana, Blackfriars diventa un punto di riferimento visibile su tutto il Tamigi.

Il polo, che ha una potenza di 1.1 MWp e una generazione annuale di energia di 900.000 kWh, potrà ridurre le proprie emissioni di CO2 di 511 tonnellate l’anno.

Per smaltire il flusso di persone e risparmiare il 50% del consumo energetico, il rinnovamento ha, inoltre, previsto la costruzione di una nuova entrata sulla sponda sud del Tamigi e l’allungamento di quattro binari dei treni Thameslink.

È stata Solarcentury, società europea di energia solare, ad occuparsi dell’installazione dei 6000 m2 di pannelli fotovoltaici, dimostrando come sia possibile integrare la tecnologia solare con l’architettura esistente.

Print Friendly, PDF & Email