Solar Impulse, il giro del mondo a energia solare

15

Comincerà tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo, con partenza e ritorno da Abu Dhabi, il volo intorno al mondo di Solar Impulse, l’aereo alimentato da 17.248 celle solari e dotato di sistemi di accumulo.

Il tragitto previsto è di 40.000 chilometri e i piloti Bertrand Piccard e Andre Borschberg sosteranno in varie località, come Muscat in Oman, Varanasi e Ahmedabad in India, Chongqing e Nanjing in Cina e Phoenix negli Stati Uniti. Si prevede inoltre una sosta in Europa o in Nord Africa. In particolare è stata pensata una sessione no-stop di volo per cinque giorni e cinque notti dalla Cina alle Hawaii.

In vista di questa impresa lo scorso anno ABB e Solar Impulse hanno stretto un’alleanza innovativa e tecnologica che mira a promuovere una visione condivisa per la riduzione del consumo di risorse fossili e il maggior impiego delle energie rinnovabili. A tal riguardo Ulrich Spiesshofer, CEO di ABB, spiega: “Solar Impulse ispirerà una nuova generazione ad abbracciare l’innovazione e la tecnologia per risolvere i più grandi problemi del pianeta e ABB sarà con il team di Solar Impulse lungo ogni miglio del suo viaggio”.

Dal 2010 Piccard, presidente del progetto, e Borschberg, suo amministratore delegato, hanno contribuito a realizzare otto record internazionali di trasporto aereo (per durata, altitudine e lunghezza del percorso), attraversando l’Europa, il Nord Africa e gli Stati Uniti con un prototipo di aereo alimentato solo ad energia solare.

Print Friendly, PDF & Email