Ricerca e sviluppo, in servizio il Clean Energy Center per l’efficienza nel gas

15

Incrementare i livelli di efficienza e flessibilità validando i processi di combustione che avvengono all’interno delle turbine a gas. Questo il compito del nuovo centro berlinese, da oggi operativo, che dovrà collaudare i bruciatori delle turbine a gas di Siemens.

L’azienda, che possiede un portfolio di turbine a gas con capacità comprese tra i 5 e i 400 MW, ha investito circa 100 milioni di euro nel Clean Energy Center di Ludwigsfelde che si estende su 36.000 mq di superficie.

Il centro di ricerca e sviluppo comprende delle aree di prova in cui sarà possibile analizzare e ottimizzare i processi di combustione in tempo reale, controllando molteplici variabili di processo (come l’efficienza, la stabilità della fiamma, la capacità e i livelli di emissione). L’obiettivo è di consentire alle turbine a gas, finora operanti con i gas contaminati, i gas di processo a basso contenuto energetico e altri prodotti condensati dell’industria petrolchimica, di utilizzare nuove tipologie di combustibile.

Print Friendly, PDF & Email