Reti, la sicurezza per la componentistica

76

Attrezzature e componentistica difettosa risultano essere la seconda causa più comune di interruzione della fornitura elettrica negli Stati Uniti e la principale nel Regno Unito, stando ai dati della Eaton Blackout Tracker 2013.

Un problema non secondario, dunque, quello dell’affidabilità degli strumenti per le reti elettriche, che è reso ancor più pregante dai dati forniti da DNV GL, società di ispezione che conduce test sui componenti del sistema elettrico. Secondo i suoi esperti, il 30% delle tecnologie testate nei laboratori DNV GL non riescono a superare le prove di laboratorio e a ottenere la certificazione.

Con quali conseguenze? Negli Stati Uniti, ad esempio, le interruzioni di corrente elettrica, gli sbalzi e i picchi da gestire sono causa di danni per circa 150 miliardi di dollari l’anno.

Secondo Jacob Fontijne, Executive Vice President DNV GL:”Oltre a migliorare l’affidabilità assicurando che i criteri di performance e di sicurezza siano stati rispettati, la certificazione semplifica e ottimizza il processo di acquisto delle attrezzature. Quando le utility insistono sul fatto che i produttori forniscano la certificazione, l’industria e la società beneficiano di una maggiore affidabilità, sicurezza ed efficienza”.

 

Print Friendly, PDF & Email