Regno Unito, Governo in campo per il risparmio energetico

20

La bolletta degli inglesi sale e il Governo interviene.

Il Cancelliere Geroge Osborne ha annunciato misure per il taglio del costi energetici dei consumatori di circa 50 sterline. “Si tratta di un aiuto per le famiglie”, ha specificato Osborne, aggiungendo che le imprese di fornitura rispetteranno queste misure.

L”energy bill’ è diventato uno dei temi politici centrali in Gran Bretagna negli ultimi mesi. E anche questa decisione è entrata nel mirino dei Laburisti. Questi ultimi criticano la poca rilevanza del risparmio dato che nell’ultimo anno si è registrato un aumento di 120 sterline.

Tra le decisioni, il Governo ha deciso di mettere a disposizione 1.000 pound da spendere in efficienza energetica a chi decide di comprare una nuova casa. Secondo le stime, attualmente la spesa media per ogni utente è di circa 1.385 sterline l’anno.

Print Friendly, PDF & Email