Progetto Elite: c’è anche Electrade

35

Forex-Currency-TradingBorsa Italiana ha incluso Electrade nel progetto Elite, l’iniziativa dedicata alle Pmi e realizzata in collaborazione con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, Confindustria, Abi e l’Università Bocconi che a poco più di un anno dalla sua nascita conta già 131 società partecipanti. Le aziende inserite nel progetto differiscono per dimensioni, settori di appartenenza e localizzazione geografica ma sono accomunate da un forte orientamento alla crescita.
In questo contesto Electrade è stata inserita nel panel di aziende coinvolte in virtù del suo forte trend di sviluppo sia in termini di fatturato (oltre 500 milioni al 2013) e di volumi venduti in Italia e nei principali mercati energetici europei (oltre 7 TWh di elettricità e circa 100 milioni mc di gas).
Un’espansione che punta ad uscire dai confini europei visto che la società ha in programma di investire oltre 60 milioni di euro per la realizzazione di 7 impianti idroelettrici in America Latina, per una potenza complessiva di oltre 20 MW (il primo impianto è attualmente in costruzione).

“Una crescita continua – spiega la società – dovuta alla scelta di diversificare il business con attività sui mercati ambientali italiani”. Negli ultimi 3 anni, infatti, Electrade ha venduto oltre 1 milione di Tee e altrettanti CV, mentre sono 29 i progetti Cdm in portafoglio.

da Quotidiano Energia

Print Friendly, PDF & Email