Portogallo, le FER alimentano la rete elettricità per 4 giorni

42

Il Portogallo è riuscito a ottenere energia esclusivamente da fonti rinnovabili per quattro giorni consecutivi. I consumi di elettricità, come riporta il Guardian, è stato completamente coperto da solare eolico e idroelettrico per un periodo di tempo di 107 ore dalle 6:45 di sabato 7 maggio alle 17:45 del mercoledì successivo. Un risultato che segue di soli pochi giorni l’annuncio della Germania di un potenziamento dell’approvvigionamento di energia pulita con prezzi in discesa in diversi momenti della giornata. 

 Stiamo assistendo a tendenze come questa diffusione in tutta Europa, l’anno scorso con la Danimarca e ora in Portogallo”, commenta Oliver Joy, un portavoce della Wind Europe trade Association sottolineando inoltre come “la penisola iberica sia  una grande risorsa per le energie rinnovabili e l’energia eolica, non solo per la regione ma per tutta l’Europa “. Durante lo scorso anno l’eolico ha fornito il 22% di energia elettrica, mentre tutte le fonti rinnovabili insieme hanno fornito il 48%, secondo l’associazione portoghese delle energie rinnovabili. 

 Sebbene l’aumento di energia pulita del Portogallo sia stato sollecitato anche da obiettivi rinnovabili dell’UE al 2020, i regimi di sostegno per la nuova capacità eolica sono stati invece ridotti nel 2012. In questo contesto il Portogallo è comunque riuscito ad aggiungere 50mW di capacità eolica tra il 2013 e il 2016. Risultati positivi che fanno parlare anche di esportazione dell’energia green.  

 

Print Friendly, PDF & Email