Paesi Bassi, con la geotermia l’elettricità è green

29

Sfruttare il calore dell’acqua presente nel sottosuolo per produrre un flusso costante di energia elettrica pulita. È il progetto che vede coinvolte l’azienda svedese Climeon e la tedesca IF Technology che stanno introducendo per la prima volta nei Paesi Bassi la possibilità di ottenere elettricità dall’energia geotermica

La tecnologia adottata, denominata Climeon Ocean’, come si legge in una nota, sarebbe in grado di operare a temperature molto basse, comprese tra i 70° e i 120° rendendo la produzione di energia elettrica geotermica economicamente sostenibile. 

Con oltre 25 anni di esperienza di lavoro con i progetti geotermici , IF Technology è il nostro partner ideale “, afferma, in una nota  il CEO di Climeon Thomas Öström . “Oltre a questo, i Paesi Bassi con il loro forte sostegno governativo per progetti dedicati alla produzione di energia pulita, è perfetto per espandere il nostro mercato”.

 

Print Friendly, PDF & Email